Home » Sport » DOMENICA SI CORRE LA STRACANDIOLO
GARA PER AIUTARE LA RICERCA SUL CANCRO

DOMENICA SI CORRE LA STRACANDIOLO

di ilTorinese pubblicato mercoledì 26 settembre 2018

E’ ormai un appuntamento classico del calendario Fidal.  Partenza e arrivo all’ Istituto di Ricerca e Cura del Cancro di Candiolo, cui andrà l’ intero ricavato delle iscrizioni

Domenica 30 settembre si correrà la “Scracandiolo-Corri per la ricerca”, gara che è diventata ormai un classico nel panorama podistico piemontese. Giunta alla 19/a edizione, la Stracandiolo ha come caratteristica peculiare la partenza e l’arrivo all’ interno dell’Istituto di Candiolo, proprio per sottolineare il legame fra la competizione e il prestigioso Centro di ricerca e cura del cancro che sorge alle porte di Torino e al quale andrà l’intero ricavato della corsa. Si tratta, dunque, di una “maratona della solidarietà”, che negli anni è stata corsa da migliaia di persone ed ha permesso di raccogliere ben 150 mila euro da destinare alla battaglia contro il cancro. La Stracandiolo è organizzata da Giannone Running e dal Gruppo Sportivo Podistico Torino ’75 e fa parte del calendario regionale della Fidal. La corsa competitiva, per adulti, allievi e allieve, si snoda su un circuito di circa 9 chilometri. Più breve il percorso per cadetti (1,5 chilometri), per ragazzi (1 chilometro) e per esordienti (800 metri). Sempre sulla lunghezza di 9 chilometri si snoderà la Stracandiolo non competitiva, gara ludico/motoria aperta a tutti. Il ritrovo è fissato per le ore 7,45 del 30 settembre, davanti all’Istituto di Candiolo (Strada Provinciale 142, Km 3,95); alle 9,30 inizieranno le partenze. Vista la finalità della manifestazione, sarà possibile iscriversi anche il giorno della gara. Per informazioni:www.giannonesport.com/stracandiolo.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE