Home » Cosa succede in città » Domenica migliaia di torinesi corrono la Tuttadritta
PARTENZA DA PIAZZA SAN CARLO

Domenica migliaia di torinesi corrono la Tuttadritta

di ilTorinese pubblicato venerdì 10 aprile 2015

tuttadritta

Un tracciato interamente dritto, vera attrattiva della manifestazione, condurrà atleti competitivi e amanti della corsa, e più in generale dello sport a cielo aperto, dal cuore di Torino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

 

Domenica il via della tredicesima edizione di TuttaDRITTA, manifestazione internazionale di corsa su strada.Il 12 aprile alle ore 10.00,  migliaia di partecipanti si daranno appuntamento in piazza San Carlo per prendere parte a una delle dieci chilometri più popolari e partecipate a livello nazionale e internazionale. Un tracciato interamente dritto, vera attrattiva della manifestazione, condurrà atleti competitivi e amanti della corsa, e più in generale dello sport a cielo aperto, dal cuore di Torino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, a Nichelino. E’ aperto sempre in piazza San Carlo, il TuttaDRITTA Village dove per tre giorni gli atleti potranno ritirare il pettorale e il pacco gara e, per chi non lo avesse ancora fatto, effettuare l’iscrizione alle sezione non competitiva. Tutta Dritta 2015 dal punto di vista agonistico vedrà al via sia nella gara maschile sia in quella femminile un ottimo cast di atleti, che alla vigilia non lasciano presagire quale sarà il risultato finale.Forti ambizioni muovono l’atleta azzurro Yassine Rachik, recente terzo classificato alla Stramilano di fine marzo, che si presenta sulla linea di partenza in piazza San Carlo desideroso di dimostrare il suo valore nei confronti degli atleti keniani Joash Koech e Jonathan Kanda e degli azzurri Mariuhn Crespi, Francesco Bona e Stefano Guidotti Icardi, atleta che conosce molto bene il percorso della Tutta Dritta, avendo vinto la gara nel 2013.

 

In campo femminile le azzurre Silvia La Barbera e Giovanna Epis sfideranno le gemelle Martina e Valentina Facciani e le giovani promesse Giulia Mattioli e Francesca Cocchi, rispettivamente campionessa italiana promesse 2014 sui 10.000 metri e campionessa italiana promesse 2014 sulla mezza maratona. A completare il gruppo di atlete che si cimenteranno per ricoprire le migliori posizioni in classifica le piemontesi Martina Merlo, Sara Brogiato e Giorgia Morano.Tutta Dritta si è sempre rilevata fucina di promettenti atleti e il 2015 potrebbe essere l’anno per consacrare anche a livello internazionale alcune promesse dell’atletica italiana, come fu per Valeria Straneo in una delle prime edizioni della gara.

 

Junior Day – una giornata di festa dedicata ai bambini. Sabato 11 aprile, in piazza San Carlo, ci sarà un doppio appuntamento, il primo alle ore 11,00 e il secondo alle ore 15,30, dove lo sport e il divertimento daranno vita a un momento di festa per ragazzi fino ai tredici anni. I giovani atleti avranno così la possibilità di provare l’attività di junior atletica che già si svolge da anni presso la sede di Turin Marathon, nel parco della Pellerina a cascina Marchesa.

 

36° Campionato Italiano delle Polizie Municipali d’Italia – l’evento sarà anche valido come campionato italiano ASPMI e vedrà coinvolti oltre 150 atleti provenienti dalle varie parti d’Italia,appartenenti al gruppo delle Polizie Municipali, darsi appuntamento all’ombra della Mole Antonelliana, monumento simbolo della Città.

 

9° Campionato Italiano delle Palestre –  iscrivendo i propri tesserati alla manifestazione (sezione competitiva e non competitiva), ogni palestra potrà partecipare al campionato. Saranno stilate delle classifiche e saranno premiate le prime dieci palestre più numerose sulla base del numero degli arrivati. Saranno, inoltre, assegnate delle coppe in base alla classifica stilata sulla base della sommatoria dei tempi dei primi tre uomini e delle prime tre donne appartenenti a ogni palestra.

Il percorso – come da regolamento internazionale il percorso di gara è misurato e certificato.
Piazza San Carlo, una tra le più belle location che Torino ha da offrire, sarà il punto di partenza della manifestazione. Percorrendo via Roma, fino a piazza Carlo Felice, i partecipanti attraverseranno corso Vittorio Emanuele II per poi immettersi su via Sacchi.
Si proseguirà successivamente per corso Turati e corso Unione Sovietica per entrare poi nel comune di Nichelino su viale Torino, il rettilineo finale che porterà gli atleti a raggiungere il traguardo sul viale antistante la Palazzina di Caccia di Stupinigi.

 

TUTTA Dritta Village – sarà allestita in piazza San Carlo la sede logistica della manifestazione dove sarà possibile ritirare il pettorale, il pacco gara ed effettuare nuove iscrizioni secondo i seguenti orari:
Venerdì 10 e Sabato 11 aprile dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Domenica 12 aprile dalle ore 8.00 alle ore 9.00.

 

I servizi – in zona partenza gli atleti potranno usufruire di servizi igienici (bagni chimici) messi a disposizione dall’organizzazione. In zona arrivo potranno invece usufruire dei seguenti servizi: ristoro finale – servizi igienici (bagni chimici) – locale spogliatoio – pranzo finale (offerto a tutti i partecipanti – 5 euro per gli accompagnatori).

 

Navette – come i precedenti anni e grazie all’importante partnership con il Gruppo Trasporti Torinesi (GTT), tutti gli iscritti alla gara potranno usufruire, a titolo gratuito, del servizio navette (tutti gli orari sul sito www.turinmarathon.it).

 

Iscrizioni – per gli atleti competitivi appartenenti alla Federazione Italiana di Atletica Leggera o agli Enti di promozione Sportiva convenzionati, le iscrizioni si chiuderanno l’8 aprile, per i non competitivi le iscrizioni si chiuderanno invece domenica mattina.

 

(Foto: il Torinese)