Home » Brevi di cronaca » Disperato uccide la sorella malata con l’acido muriatico e tenta il suicidio
DAL PIEMONTE

Disperato uccide la sorella malata con l’acido muriatico e tenta il suicidio

di ilTorinese pubblicato sabato 19 maggio 2018

Ha dato da bere alla sorella 73enne acido muriatico: la donna è morta all’ospedale di Alessandria. Il fratello ha tentato poi di suicidarsi, ingerendo lo stesso liquido velenoso, nella struttura medica dove è ospitato, a Casale. L’uccisione dell’anziana è avvenuta nella casa di lei,  a San Salvatore Monferrato, nell’Alessandrino. L’uomo,  67enne, ora ricoverato in gravi condizioni, è stato dichiarato in arresto per omicidio dai carabinieri. I militari sono giunti  nell’abitazione dei due fratelli su segnalazione di un conoscente. Il fratello voleva probabilmente porre fine alle sofferenze della donna che era malata da tempo.