Home » prima pagina » Di Maio a Torino: “Sulla Tav un malinteso”
"Non siamo contrari a prescindere. Ma utilizziamo quei denari  per fare la metro due a Torino"

Di Maio a Torino: “Sulla Tav un malinteso”

di ilTorinese pubblicato mercoledì 31 ottobre 2018

Il vicepremier Luigi Di Maio, oggi a Torino dal presidente Chiamparino per un incontro sulla crisi Comital sembra più accomodante sulla Tav: “Non siamo contrari a prescindere. Ma utilizziamo quei denari  per fare la metro due a Torino, per rilanciare le infrastrutture su questo territorio . Si devono spendere i soldi per fare le opere. Non si devono fare le opere per spendere i soldi”.  E, in risposta agli imprenditori pro-Tav: “C’è  un grande malinteso, si pensa che si vogliano togliere soldi alla città di Torino e alla Regione Piemonte. Invece vogliamo recuperare soldi per reinvestirli dove serve”. Sul versante occupazione il vicepremier assicura e rassicura: “Faremo avere la cassa integrazione ai lavoratori Comital”.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE