Home » CULTURA E SPETTACOLI » “Internocortile”, il design si mostra
FINO ALL'11 NOVEMBRE

“Internocortile”, il design si mostra

di ilTorinese pubblicato sabato 18 ottobre 2014

“Homa’art”, 9 artisti espongono le loro ultime creazioni  declinate in mobili, lampade, tappeti ed altre opere di design che raccontano la loro diverse sensibilità estetiche

 design2design

Design in mostra a “Internocortile”, lo spazio espositivo che anticipa tendenze e innovazione, creato da Silvia Tardy ed ormai punto di riferimento artistico torinese. Fino all’11 novembre  9 artisti espongono le loro ultime creazioni  declinate in mobili, lampade, tappeti ed altre opere di design che raccontano la loro diverse sensibilità estetiche, profonda conoscenza dei materiali, manualità ed esperienza. Ognuno a modo suo, con tecniche e progetti  differenti.

 

-Silvia Beccaria e Carlo Nonnis hanno unito le loro creatività ed esperienze: risultato le lampade “Rosa dei venti”, dalla leggerezza elegante e le cui forme rimandano all’idea del vento.

 

-Cesare Catena propone progetti di architettura d’interni che assemblano in modo creativo passato  e presente. Oggetti, o parti di essi, di epoche e utilizzi  diversi, vengono uniti e raccontano nuove  visioni. Frontali dei cassetti di un antico comò  risorgono a nuova vita nella geometrica struttura in legno, rivestita con juta impermeabilizzata e gambe in ferro nero.

 

-“Pureplyrs” è il nome con cui il design-artista Danilo Bozzetto battezza le sue opere. A Internocortile  porta la composizione murale “Big”, con parole e frasi liberamente tratte dalla poesia “George Grey” de “L’antologia di Spoon River” di  Edgar Lee Masters. Il suo design innovativo si adatta a varie soluzioni abitative, mentre il testo è personalizzabile su richiesta.

 

-Ferdi Giardini, detto anche “alchimista, stregone e creatore di forme”, espone un mobile in ferro, fatto partendo dai segnali stradali arrugginiti, e lo accompagna ad un paravento in dibond luminoso.

 

 -Ivan Paradisi, scultore del legno ed artista degli intarsi,  presenta un pezzo della sua nuova collezione di mobili per interni. Ed ecco”Romanza”, la scrivania di ebano, acero sbiancato e frisè, sinuosa e liscissima.

 

-Lise Casalegno, ad “Hom’art” espone in anteprima il suo tappeto “Kilim”: progetto realizzabile su legno o cemento e in una miriade di colori e disegni per integrarlo ad hoc nei vari contesti e secondo i gusti della clientela.

 

-Luisa Raffaelli porta in mostra alcune sue “architetture domestiche” in cui insiemi di scatole, elementi profilati in legno e contenitori, diventano funzionali a vari usi, senza perdere mai l’allure estetica.

 

-Salvatore Vigiano propone altri tappeti, (ma di segno diverso da quali di Lise Casalegno). Lui parte da quelli nuovi o usati e li personalizza con un segno pop, li rende unici, capaci di arricchire e personalizzare i vari spazi a cui possono essere destinati.

 

 Laura Goria

 

“Hom’art” a cura di  Silvia Tardy, a “Internocortile” via Villa Glori 6 (zona p.xxa Zara)

 Orari: da martedì a venerdì 11-13  e 15,30-19.  In altri orari: su appuntamento.

 www.internocortile.it  tel. 0116618841   email: silvia.tardy@gmail.com