Home » prima pagina » Delizie dei laghi nel giardino delle meraviglie
VIAGGIO NEL GUSTO

Delizie dei laghi nel giardino delle meraviglie

di ilTorinese pubblicato mercoledì 20 maggio 2015

2015 05 19 inaugurazione Il Giardino delle Meraviglie“Protagonista è il cibo. Far conoscere i modi di cucinare e preparare i piatti permette che chi li assapora viva un vero e proprio viaggio nel gusto”

Il “Giardino delle Meraviglie”, ciclo di conferenze all’aperto, organizzato dalla Biblioteca della Regione Piemonte, è stato inaugurato martedì 19 maggio. Il primo appuntamento, previsto a Palazzo Sormani ma tenutosi in Biblioteca per il maltempo, si è aperto con la presentazione del libro “Expo novels. Food on the lake district”, omaggio alle tradizioni culinarie, in occasione dell’Expo 2015. “I racconti – ha sottolineato Laura Travaini, presidente dell’Associazione scrittori e sapori – abbinati alle ricette che proponiamo in questa pubblicazione rappresentano accostamenti alimentari caratteristici dei laghi di Piemonte e di parte della Lombardia. Tenere viva la cultura del nostro territorio è importante per non perdere i valori del passato e i sapori che, da secoli, deliziano il nostro palato”. “Protagonista del volume – ha aggiunto Massimiliano Comparin, direttore editoriale Deste – è il cibo. Far conoscere i modi di cucinare e preparare i piatti permette che chi li assapora viva un vero e proprio viaggio nel gusto”. Nel corso del dibattito sono inoltre intervenuti Sabrina Minetti, scrittrice e Annalisa Brugnoni, responsabile redazionale della casa editrice Deste. Novità principale di questa edizione di incontri in Giardino è la musica. Sono infatti previste, fino a giovedì 28 maggio, conferenze dedicate alle note di Mozart, Beethoven e canzoni appartenenti alla tradizione piemontese. Per il primo anno, inoltre, la Biblioteca ha aderito alla dodicesima edizione del progetto “Salone Off”, presentando libri, autori e spettacoli fuori dai confini dei padiglioni espositivi del Lingotto. È stata un’opportunità per proporre sette eventi tra concerti e presentazioni di libri che hanno come filo conduttore la valorizzazione delle meraviglie del nostro territorio in termini di creatività culturale e artistica. Gli incontri, organizzati nel giardino di Palazzo Sormani (piazza Solferino 22), in caso di pioggia si terranno all’interno della Biblioteca (via Confienza 14), secondo il calendario allegato, dal lunedì al giovedì con orario 17.30-18.30.

Mercoledì 10 giugno, infine, nella sala espositiva della Biblioteca, è prevista l’inaugurazione della mostra “Torino internazionale. Le grandi Expo universali tra Otto e Novecento”, visitabile fino al 25 settembre.

 

(Daniela Roselli – www.cr.piemonte.it)