Home » prima pagina » Delitto al mercatino del libero scambio. Muore uomo accoltellato alla gola, un altro ferito
ARRESTATO UN NIGERIANO DI 27 ANNI. IL SECONDO FERITO SOLO LIEVEMENTE GRAZIE AI VESTITI PESANTI CHE HANNO ATTUTITO LA COLTELLATA

Delitto al mercatino del libero scambio. Muore uomo accoltellato alla gola, un altro ferito

di ilTorinese pubblicato domenica 15 ottobre 2017

 Un uomo, di 52 anni, italiano, è morto questa mattina a Torino colpito da una coltellata al collo. Il delitto è avvenuto nel corso di una lite al mercato, ad ucciderlo è stato  un nigeriano di 27 anni, Khalid Be Greata, di 27 anni, arrestato dalla Polizia Municipale.  Il mercato alla periferia nord della città, ’ il mercatino del libero scambio ‘Il Barattolo’, in via Carcano, la cui presenza in altre zone della città ha suscitato in passato tante polemiche tra i cittadini. Sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale chiamati  da alcune persone e hanno fermato il nigeriano che aveva appena aggredito anche un altro uomo, rimasto però  ferito lievemente al petto, grazie agli abiti pesanti  che indossava, che hanno fatto da scudo. I soccorritori hanno tentato  inutilmente di rianimare l’uomo accoltellato, per quasi 40 minuti. Il mercatino è’  rimasto aperto. Sono ancora da accertare le cause del litigio. Alcuni dei presenti sostengono che i soccorsi sono stati ritardati dall’eccessivo affollamento del mercato.

(foto: archivio il Torinese)