Home » ECONOMIA E SOCIALE » Degrado in piazza Galimberti? Ci pensano gli Amicinofili
INCURIA E INCIVILTA'

Degrado in piazza Galimberti? Ci pensano gli Amicinofili

di ilTorinese pubblicato sabato 4 ottobre 2014

GALIMERTIBuche nei giardini, cartacce, immondizia di vario genere , deiezioni canine non rimosse da padroni “incivili”; anche  il non funzionamento dell’irrigazione a pioggia ha ulteriormente aggravato la situazione

 

Una quindicina di sacchi della spazzatura colmi di plastica, lattine, bottiglie, mozziconi ed escrementi canini: questo il bottino raccolto domenica 29 settembre  dagli “Amicinofili” in Piazza Galimberti.

 

Gli Amicinofili sono nati da incontri fortuiti e fortunati tra proprietari di cani residenti in Piazza, culminati in una serata in pizzeria e nella creazione di un gruppo facebook. Purtroppo il degrado in cui versa la zona è evidente,  tanto più per coloro che vi risiedono e la vivono giornalmente: buche nei giardini, cartacce, immondizia di vario genere , deiezioni canine non rimosse da padroni “incivili”; anche  il non funzionamento dell’irrigazione a pioggia ha ulteriormente aggravato la situazione.

 

Per sensibilizzare la coscienza di coloro che non hanno rispetto per il giardino, per proteggere i loro animali e i bambini e per differenziarsi dagli altri padroni di cani “maleducati”, gli Amicinofili hanno organizzato, in concomitanza con l’iniziativa di Legambiente “Puliamo il mondo”, la pulizia di Piazza Galimberti.

 

Tra i membri degli Amicinofili ci sono  Marco Lepera  e Fabio Bruno  che, con entusiasmo e spirito ecologico,  sperano di continuare su questa strada con altre iniziative che seguiremo con attenzione.

 

Precedentemente il signor Lepera presso il suo negozio di ottica, insieme alla presidentessa dell’Associazione Culturale Philadelphia Ivana Galvani , aveva promosso una raccolta firme per chiedere la creazione di un’Area Cani. La richiesta è stata già approvata in Circoscrizione ed è attualmente al vaglio in Comune.

 

Chiara Mandich
Maria Ferreri

 

(Foto: Google – Frankj)