Home » Cosa succede in città » Dante in esclusiva alla Biblioteca Nazionale Universitaria
Esemplari manoscritti e a stampa della Commedia nei fondi storici

Dante in esclusiva alla Biblioteca Nazionale Universitaria

di ilTorinese pubblicato venerdì 6 aprile 2018
Visita guidata Sala Manoscritti e Rari 11 aprile 2018 ore 17
La fortuna della Commedia di Dante nella tradizione libraria della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino ha radice antiche; già nei fondi ducali, infatti, la Commedia era presente sia in versione manoscritta che a stampa. La Biblioteca del Regio Ateneo torinese, istituita da Vittorio Amedeo II nel 1723, che ereditò la maggior parte del patrimonio librario della biblioteca ducale, incrementò, nel corso del tempo, tale fortuna con acquisizioni di vario genere. La visita, dedicata ad un ristretto numero di persone, offrirà l’opportunità, estremamente rara, di prendere visione diretta di una ventina di versioni manoscritte della Commedia,  con codici prodotti tra il XIV ed il XVI secolo, e di edizioni a stampa, a partire da un esemplare dell’edizione fiorentina del 1481 con il commento di Cristoforo Landino sino alla fine del XVIII secolo, custodite nella Biblioteca torinese.
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE