Home » ECONOMIA E SOCIALE » Dalle discriminazioni al rispetto
Iniziativa di EnAIP Piemonte

Dalle discriminazioni al rispetto

di ilTorinese pubblicato martedì 17 luglio 2018

 

“Dalle discriminazioni al rispetto” è il titolo del concorso aperto a tutti gli studenti dei corsi di EnAIP Piemonte, proposto e sostenuto dai referenti del settore Pari Opportunità della sede Regionale e di tutte le sedi EnAIP. Come si può intuire dal titolo, il tema su cui gli allievi e le allieve si sono dovuti focalizzare è stato quello del rispetto per le diversità; il concorso è nato infatti con l’obiettivo di contribuire al processo di riduzione ed eliminazione di ogni tipo di discriminazione (genere, orientamento sessuale, origine etnica, età, disabilità e religione) per sensibilizzare e promuovere la cultura dell’uguaglianza.


I partecipanti potevano sviluppare il tema scegliendo tra diversi linguaggi possibili: scritto, visivo e multimediale, realizzando quindi foto, video, slogan, racconti brevi, canzoni, manifesti.

I centri che hanno aderito al concorso sono stati i CSF di Alessandria, Arona, Biella, Borgomanero, Domodossola, Grugliasco, Nichelino, Novara e Settimo.

A giudicare ogni lavoro presentato è stata invece una giuria esterna, composta da Giulia Cavaletto, Consigliera di Parità della Regione Piemonte, Silvia Venturelli, Esperta di Pari Opportunità e Antidiscriminazione e Liliana Magliani, Coordinamento Donne Acli.

A vincere il concorso è stato il video “Polvere di sogni“, realizzato dagli allievi del corso Tecnico di Laboratorio educativo dell’EnAIP di Settimo. Si tratta di un video in stop motion che racconta il tema della differenza in modo divertente, immediato e poetico; è stato premiato per l’originalità ma anche per la capacità tecnica e comunicativa, poiché riesce a raggiungere generazioni diverse con immediatezza.

Il video “In your shoes“, realizzato dagli allievi del corso di Turismo dell’EnAIP di Grugliasco, è stato invece premiato per l’impegno. Partendo da un proverbio indiano, i ragazzi si sono divertiti a interpretare ognuno il proprio passo, la propria camminata.

I ragazzi del corso di Addetto Vendita del centro di Domodossola, invece, con il video “Riflessioni” si sono aggiudicati il premio per il CSF che meglio è riuscito a esprimere il tema del concorso: nel video si può osservare, infatti, il protagonista mentre riconosce, fotografia dopo fotografia, ciascun tipo di discriminazione; la giuria ha così deciso di premiare quest’opera perché è riuscita a dimostrare la declinazione più completa delle discriminazioni, anche di quelle meno visibili.

Una menzione speciale va infine a “Coloretto“, realizzato ancora una volta dagli allievi del corso Tecnico di Laboratorio educativo dell’EnAIP di Settimo: si tratta di un piccolo libro illustrato nato con lo scopo di far comprendere ai bambini, attraverso la lettura e l’osservazione, l’importanza dell’inclusione e la ricchezza della diversità.

Ciascun gruppo vincitore sarà premiato con un buono acquisto o materiale promozionale.

***

Di seguito i link ai video premiati.
POLVERE DI SOGNI:  https://youtu.be/fASLvKOih1k

 

 

 

 

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE