Home » prima pagina » Da tutti i partiti appello al ministero per salvare i fondi della linea 2 del Metro
PROGETTO. LA RICHIESTA È CONTENUTA NELLA LETTERA DELLA SINDACA CHIARA APPENDINO SIGLATA DALLE FORZE POLITICHE

Da tutti i partiti appello al ministero per salvare i fondi della linea 2 del Metro

di ilTorinese pubblicato martedì 5 settembre 2017
L’obiettivo è far sì che i requisiti per confermare il finanziamento siano rappresentati dall’avvenuto affidamento dei servizi di ingegneria e non, come previsto, dalla consegna del progetto
Da Torino arriva al ministero delle Infrastrutture  la richiesta bipartisan affinché sia modificato il decreto di
concessione dei contributi per la progettazione preliminare della linea 2 della metropolitana. L’obiettivo è’ far sì che i requisiti per confermare il finanziamento siano rappresentati dall’avvenuto affidamento dei servizi di ingegneria e non, come invece previsto, dalla consegna del progetto. La richiesta e’ contenuta nella lettera della sindaca Chiara Appendino, siglata da tutti i partiti politici a conclusione  dell’incontro convocato in Comune (presenti il presidente della Regione Sergio Chiamparino, i parlamentari e i consiglieri regionali piemontesi) per fare pressione sul governo ed evitare di perdere tutti i fondi per la progettazione, ben 10 milioni di euro. “Siamo convinti che la collaborazione istituzionale, di cui il nostro territorio ha dato più volte ampia dimostrazione, anche in questa occasione consentirà di percorrere insieme una strada comune – e’ scritto nell’appello – con l’unico interesse di portare beneficio al nostro territorio”.