Home » LIFESTYLE » Da Londra atterra a Caselle Wh Smith
offre ai passeggeri tutto ciò che può servire per il viaggio

Da Londra atterra a Caselle Wh Smith

di ilTorinese pubblicato martedì 1 agosto 2017

Primo punto vendita nel mercato italiano per WHSmith, il più importante operatore britannico del retail presente in tutto il mondo con oltre 1300 negozi, che ha aperto all’Aeroporto di Torino. Il negozio, situato nell’Area Partenze oltre i controlli di sicurezza, è stato inaugurato venerdì 28 luglio

WHSmith offre ai passeggeri tutto ciò che può servire per il viaggio: accessori elettronici, souvenir, giornali, libri e riviste italiani e internazionali, dolciumi e snack, bibite, oltre all’esclusiva linea di articoli da viaggio firmata WHSmith.

Il punto vendita rispecchia lo stile della sala d’imbarco dell’Aeroporto di Torino, recentemente rinnovata, andando a completare la vivace atmosfera dell’aeroporto.

Il Presidente di WHSmith, Louis de Bourgoing afferma “Chiudere il contratto del punto vendita all’Aeroporto di Torino rappresenta una vittoria chiave e un eccezionale inizio per il nostro nuovo business in Italia. Siamo entusiasti dell’opportunità di iniziare una relazione continuativa con l’Aeroporto di Torino e ci impegneremo ad assicurare che il nostro negozio fornisca ai passeggeri un’offerta sempre interessante”.

“Siamo soddisfatti di poter dare il benvenuto a WHSmith nel nostro aeroporto” – dichiara l’Amministratore Delegato dell’Aeroporto di Torino, Roberto Barbieri – “la nuova apertura amplia ulteriormente l’offerta commerciale dello scalo, che è stata completamente rivisitata ed è in continua espansione: ad oggi conta infatti oltre 34 tra negozi, punti bar e ristoro, cresciuti del 70% nell’arco di 3 anni”.

 

WHSmith

Con più di 600 negozi nei centri città e oltre 750 punti vendita in aeroporti, stazioni, ospedali e stazioni di servizio, WHSmith è il maggiore operatore del retail specializzato nella vendita di giornali, libri e prodotti di largo consumo. L’azienda vanta una crescente presenza internazionale con oltre 200 negozi in più di 60 aeroporti in tutto il mondo, tra cui: London Heathrow, Copenhagen, Stockholm, Helsinki, Dusseldorf, Alicante, Athens, Malta, Doha, Abu Dhabi, Delhi, Kuala Lumpur, Shanghai, Sydney, Melbourne. L’azienda impiega oltre 14.000 persone.