Home » LIFESTYLE » Da Eataly le Donne del vino
incontri e degustazioni in rosa

Da Eataly le Donne del vino

di ilTorinese pubblicato giovedì 14 settembre 2017

Obiettivo comune per l’Associazione Donne del Vino e Eataly: diffondere la cultura del vino e del bere bene. In piena vendemmia 2017 gli Eataly di Torino, Milano, Trieste, Roma e Bari si animano di incontri, degustazioni e carte del vino dedicate.

 

Ospiti d’onore le produttrici di alcune interessanti cantine italiane unite da uno dei temi a loro più cari: il racconto dei vitigni autoctoni, locali e sconosciuti e delle scelte coraggiose per preservarli. Scelte imprenditoriali da un lato ma anche umane e dalla sensibilità tutta “rosa” dall’altro perché capaci di andare di pari passo con la diffusione di un approccio al bere sano, ponderato e carico di valori di riferimento alti. 15 le produttrici e donne del vino italiane coinvolte nell’iniziativa, con una rappresentanza regionale dal Piemonte fino alla Sicilia, in base ai vini premiati con Due o Tre Bicchieri del Gambero Rosso. Molti vini che saranno sugli scaffali sono infatti menzionati nella Guida dei Vini d’Italia e premiati con i Bicchieri del Gambero Rosso. In molti casi ci sarà la possibilità di incontrare le produttrici e di farsi raccontare da loro come lavorano in vigna e in cantina, quali scelte hanno fatto e perché.

***

Ecco il programma delle degustazioni a Eataly Lingotto:

Dal 15 al 17 settembre | Allegrini, Veneto | Dalle 11.30 alle 19.30 con i vini dell’azienda 23 settembre | Raffaella Bologna – Azienda Braida, Piemonte | dalle 11.30 alle 19.30 con i vini dell’azienda

 

(foto: il Torinese)