Home » prima pagina » Da chiarire le cause del panico. Alcuni testimoni hanno parlato di difficoltà respiratorie
Piazza San Carlo: il procuratore Armando Spataro ha detto che verranno emessi comunicati stampa al fine di scongiurare la diffusione notizie inesatte

Da chiarire le cause del panico. Alcuni testimoni hanno parlato di difficoltà respiratorie

di ilTorinese pubblicato giovedì 15 giugno 2017

Le indagini proseguono a ritmo serrato ma non sono  ancora state individuate  le cause dell’ondata di terrore su piazza San Carlo la sera del 3 giugno, durante la visione su maxi schermo della finale di Champions League. Tra i numerosi testimoni ascoltati dalla Digos alcuni  hanno detto di avere provato  difficoltà respiratorie simili a quelle provocate da sostanze urticanti. La procura ha così incaricato i vigili del fuoco di seguire una serie di accertamenti sull’impianto di areazione del parcheggio sotterraneo. Sono all’esame anche i verbali della “Commissione provinciale di vigilanza”, organo al quale partecipano i  rappresentanti di prefettura, questura e palazzo civico.

Il procuratore Armando Spataro ha detto  che verranno emessi comunicati stampa  al fine di scongiurare la diffusione  notizie inesatte e prive di riscontro o “addirittura fantasiose”.

 

(foto: il Torinese)