Home » LIFESTYLE » Cuorgnè, chiudono il punto nascite e il pronto soccorso infantile
Ne dà notizia il direttore generale dell’Asl TO4 Flavio Boraso

Cuorgnè, chiudono il punto nascite e il pronto soccorso infantile

di ilTorinese pubblicato martedì 9 dicembre 2014

LETTO OSPEDALEI reparti riaprono ad Ivrea

 

Cala il sipario per il punto nascita ed il pronto soccorso ostetrico – ginecologico e pediatrico dell’Ospedale Cuorgnè che cesserà l’attività dalle ore 20 di lunedì 15 dicembre. Contemporaneamente gli stessi servizi verranno riaperti all’ospedale di Ivrea. Poi, successivamente al trasferimento della degenza di Ostetricia – ginecologia e della neonatologia,  all’Ospedale di Cuognè incominceranno i lavori di ristrutturazione dei locali del nido dove, a partire dal 7 gennaio prossimo sarà attivato il nuovo Day service materno – infantile. Il nuovo servizio sarà aperto in orario diurno, dal lunedì al venerdì, con la presenza quotidiana di personale ostetrico e infermieristico, mentre per quanto concerne il personale medico, per due giorni a settimana sarà presente il ginecologo, per due giorni il pediatra e per un giorno il medico neuropsichiatra infantile. Ne dà notizia il direttore generale dell’Asl TO4 Flavio Boraso in una lettera inviata ai sindaci dei Comuni che appartengono ai Distretti sanitari di Ivrea e di Cuorgnè.

 

Massimo Iaretti