Home » POLITICA » Cuneo al centro sinistra, ballottaggi ad Asti ed Alessandria. Sconfitta pentastellata
SCENDE L'AFFLUENZA AL VOTO IN TUTTO IL PIEMONTE.96 I COMUNI ANDATI AL LE URNE PER LE AMMINISTRATIVE

Cuneo al centro sinistra, ballottaggi ad Asti ed Alessandria. Sconfitta pentastellata

di ilTorinese pubblicato lunedì 12 giugno 2017
Tra 15 giorni il secondo turno 
Come nel resto d’Italia, anche in Piemonte il dato politico forse più significativo in questo voto di giugno e’ l’arretramento del M5S, che non riesce ad andare ai ballottaggi. A Cuneo il centrosinistra con il candidato Federico Borgna vince al primo turno con  il 60,5 per cento. L’ex sindaco Beppe Menardi e’ secondo con il 13,7. Rita Rossa, sindaca uscente di Alessandria  va al ballottaggio tra 15 giorni con Gianfranco Cuttica di Revigliasco  del  centrodestra.  Ad Asti, terzo capoluogo di provincia in cui si e’ votato, Maurizio Rasero del centrodestra  e’ stato a un passo dall’elezione al primo turno con il 47,1 per cento, contro la sfidante, la consigliera regionale Pd Angela Motta che ha ottenuto  il 15,9 per cento dei consensi. I candidati grillini sono andati male un po’ ovunque, mentre scende l’affluenza al voto: e’ stata del del 61,8% in Piemonte, alla precedente tornata era del 70,4.