Home » prima pagina » Crescono le imprese a guida straniera e i servizi che superano (per la prima volta) il commercio
In aumento le imprese guidate da donne pari a +0.31% di cui più della metà ultracinquantenni

Crescono le imprese a guida straniera e i servizi che superano (per la prima volta) il commercio

di ilTorinese pubblicato lunedì 26 febbraio 2018

Non si arresta a il boom delle imprese amministrate da stranieri, il 3.8% in più, l’11% del totale delle aziende torinesi. Oggi la situazione del sistema imprenditoriale nella provincia di Torino  risulta in ripresa, anche se la crisi non è superata.  Questo emerge dall’indagine realizzata  dalla Camera di Commercio, sulle iscrizioni e cancellazioni nel 2017. Da 7 anni di seguito si verifica una diminuzione numerica -848,  a fine anno le imprese erano 222.459. Una diminuzione però dimezzata, se messa a confronto con le 1.712 del 2016. Il tasso di sopravvivenza a un anno dall’apertura  è dell’ 88%, stabile, in  miglioramento a tre anni: dal 66,8% al 68%). Buona performance dei servizi alle imprese, in crescita dello 0.2%, che hanno superato il commercio, in calo dello 0.8%: 56.144, contro 55.759 dell’area commercio. In aumento le imprese guidate da donne, crescita pari a +0.31% di cui più della metà  ultracinquantenni. Le aziende condotte da giovani sono 615 in meno rispetto a un anno fa.