Home » prima pagina » Corsi e ricorsi, Torino torna a sperare nell’auto: la sfida parte a febbraio da Mirafiori
Per il 35esimo mese consecutivo la Fiat 500L si è confermata la vettura più venduta della sua categoria in Italia

Corsi e ricorsi, Torino torna a sperare nell’auto: la sfida parte a febbraio da Mirafiori

di ilTorinese pubblicato lunedì 21 settembre 2015

fiat fca

fiat 500fiat lingottoLa conferma della nuova vita dello storico stabilimento Fiat viene da Harald Wester, responsabile Maserati: “Il nuovo modello  sarà presentato al Salone di Ginevra, subito dopo lo commercializzeremo”

 

Il rilancio di Mirafiori sarà una realtà da febbraio 2016, quando inizierà la produzione del suv Levante della Maserati. Gli operai stanno già rientrando dalla cassa integrazione e la conferma della nuova vita dello storico stabilimento Fiat viene da Harald Wester, responsabile Maserati: “Il nuovo modello  sarà presentato al Salone di Ginevra, subito dopo lo commercializzeremo”.  Stanno andando bene anche le dichiarazioni di interesse per l’Alfa Romeo Giulia, che sono più di  5mila. “Spero che entro il 2015 –  dice – riusciremo a consegnare qualche vettura in Europa”.

 

Mentre il gruppo di Sergio Marchionne va alla grande in Europa, con dati di vendita superiori alla media complessiva, Si aprono gli ordini della nuova serie speciale Urban Edition, che amplia la gamma del modello leader del segmento: ad agosto, per il 35esimo mese consecutivo la Fiat 500L si è confermata la vettura più venduta della sua categoria in  Italia, con un look raffinato e una ampliata dotazione di serie. L’auto torna ad essere protagonista dell’economia, si spera anche di quella piemontese.

 

(Foto: il Torinese)