Home » ECONOMIA E SOCIALE » La “corona” di Natale di Nosiglia
DALLA CURIA

La “corona” di Natale di Nosiglia

di ilTorinese pubblicato martedì 23 dicembre 2014

arcivescovo

Gli impegni dell’arcivescovo in attesa della festa

 

Fitto calendario delle visite e degli incontri che caratterizzeranno la preparazione e la celebrazione del S. Natale 2014 da parte dell’Arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia:

 

martedì 23 dicembre 2014, al mattino, presso l’Arcivescovado, mons. Nosiglia riceve in udienza su appuntamento;
alle 12, presso l’Arcivescovado, incontra i giornalisti per gli auguri natalizi;

 

mercoledì 24 dicembre 2014 alle 8,30, presso il carcere di Torino, mons. Nosiglia incontra i detenuti e il personale e presiede la S. Messa;
al pomeriggio, presso la sede dell’associazione “La sosta” incontra i senza fissa dimora;
alle 21, presso la chiesa del Sermig, celebra la S. Messa;
a mezzanotte, in Cattedrale, presiede la S. Messa;

 

giovedì 25 dicembre 2014, in mattinata, mons. Nosiglia presiede la S. Messa presso il monastero del Cottolengo in Torino. Alle 10.30 in Cattedrale presiede la S. Messa;
alle 12.30, in Arcivescovado, pranza con gli ospiti e i volontari del Sermig;
alle 20 visita l’accoglienza notturna temporanea aperta a Torino in via Cappelverde.