Home » TRIBUNA » “CONTROLLO SOCIALE E PSICHIATRIA”: POSITIVO IL BILANCIO DELLA MOSTRA DEL CCDU
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

“CONTROLLO SOCIALE E PSICHIATRIA”: POSITIVO IL BILANCIO DELLA MOSTRA DEL CCDU

di ilTorinese pubblicato martedì 26 settembre 2017

Una media di oltre 100 spettatori al giorno in cinque giorni ha visitato la mostra “Controllo Sociale e Psichiatria: Violazioni dei Diritti Umani a cura del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani ONLUS

Nella splendida cornice del Salone Bianco del Palazzo della Luce di via Bertola 40, si è conclusa domenica 24 settembre l’unica esposizione itinerante al mondo dedicata alla ricostruzione storica degli abusi perpetrati ai danni del genere umano sotto le mentite spoglie della salute mentale.

“E’ un argomento scomodo, duro, apparentemente di nicchia – spiega il dott. Renato Rolando, coordinatore piemontese del CCDU – ma questa mostra ha il pregio di creare un grande interesse, di sollevare il livello di attenzione su un problema enorme che diversamente rimane sotto traccia.”

Tra i visitatori molti addetti ai lavori, assistenti sanitari, infermieri, medici, avvocati, membri di associazioni, familiari, ex internati.

“Abbiamo raccolto decine e decine di testimonianze, attestati di stima, richieste di aiuto e di collaborazione. Ovviamente non mancano le critiche delle quali facciamo sempre tesoro ma se ci si aspetta che venga evidenziato ciò che c’è di buono in un sistema che nasce da un errore ideologico ed arriva fino ai giorni nostri, ci si sbaglia. La mostra – conclude Rolando – documenta fatti di un passato ed un presente incontrovertibili ed è chiaro che possa dar fastidio a qualcuno che da questo sistema trae profitto e potere danneggiando milioni di persone indifese.”

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE