Home » Brevi di cronaca » CONTRASTO AI PARCHEGGIATORI ABUSIVI E MALASOSTA:TREND IN AUMENTO PER CONTROLLI E SANZIONI
DAL COMUNE

CONTRASTO AI PARCHEGGIATORI ABUSIVI E MALASOSTA:TREND IN AUMENTO PER CONTROLLI E SANZIONI

di ilTorinese pubblicato giovedì 27 luglio 2017

Nel 2017 sono in aumento gli interventi del Corpo di Polizia Municipale di contrasto all’attività dei parcheggiatori abusivi e della “malasosta”. Lo ha affermato l’assessore con delega alle Politiche per la sicurezza, Roberto Finardi, nel corso della riunione della I Commissione (Bilancio, Polizia Municipale), presieduta da Antonio Fornari, durante l’approfondimento sullo stato di attuazione di una mozione del Consiglio Comunale, richiesto dal consigliere Fabrizio Ricca (Lega Nord).
Finardi ha illustrato i dati del 2016, confrontandoli con quelli dei primi mesi di quest’anno.
Lo scorso anno, nelle tre macro zone individuate come critiche per la presenza di parcheggiatori abusivi, (ospedali, centro città, area di corso Regina Margherita) sono stati effettuati 2100 controlli. Quarantaquattro soggetti sono stati identificati mentre sono stati operati 21 sequestri.
Al 30 giugno di quest’anno, i controlli sono stati 1100, 99 i soggetti identificati, eseguito un arresto, operati 61 sequestri. L’assessore ha evidenziato come anche i Carabinieri siano a loro volta impegnati in questo tipo di attività. In relazione alla “malasosta”, nel 2016 sono state sanzionate 368 mila soste irregolari. Sono state 11.370 le sanzioni per sosta in doppia fila. Al 18 luglio 2017, le multe sono state 194 mila. Sono state 5500 le sanzioni per sosta in doppia fila. L’assessore, infine, ha evidenziato come ogni giorno vengano sanzionate dalle 20 alle 40 infrazioni relative all’occupazione di posti per disabili.

F.D’A. – Ufficio stampa Consiglio Comunale – foto: il Torinese