Home » CULTURA E SPETTACOLI » Conto alla rovescia per il Tjf
IL PROGRAMMA

Conto alla rovescia per il Tjf

di ilTorinese pubblicato venerdì 20 aprile 2018

21 E 22 APRILE DUE GIORNI DI MUSICA

Un assaggio del TJF 2018 (23-30 aprile 2018) si avrà già il 21 e il 22 aprile durante l’Anteprima.

Il 21 aprile nei mercati (corso Spezia alle ore 10.00, via Di Nanni alle ore 10.50, piazza della Vittoria alle ore 11.45, piazza Foroni alle ore 12.40 e piazza della Repubblica/Porta Palazzo alle ore 14.30) e il 22 aprile, nel centro storico (partenza alle ore 16 da piazza San Carlo, portici via Roma, piazza Castello, via Po per chiudersi in piazza Vittorio alle 19) si esibirà la marching band Bandakadabra accompagnata dalle danze scatenate dei ballerini delle associazioni Lindy Bros e Dusty Jazz. Il 22 aprile, alle ore 20, al cinema Massimo si terrà una serata letteraria, all’interno in un festival cinematografico internazionale a tematica LGBT: Il Lovers Film Festival. L’incontro sarà accompagnato dalle musiche dal vivo di alcuni dei protagonisti del Torino Jazz Festival: Enrico Degani e Fabrizio Modonese Palumbo. Una Words Session all’insegna dell’armonia delle arti. “Nel segno della diversità il Torino Jazz Festival edizione 2018 annuncia produzioni originali dialogando con il territorio, chiamando grandi maestri del jazz americano come Archie Shepp e rappresentanti della scena europea come Nils-Petter Molvaer, musicisti che hanno mescolato il linguaggio afro-americano con quello del rock, dell’elettronica e della world music. Stiamo lavorando per costruire un festival per una città a cui intendiamo dare un evento culturale che non si esaurisca in soli 8 giorni. Una città che è sempre stata underground, onnivora di musica e di jazz e aperta alle differenze – sottolinea il direttore artistico Giorgio Li Calzi -. Abbiamo in programma dieci concerti alle OGR, sette dei quali sono produzioni originali, come Fabrizio Bosso con Banda Osiris; in apertura il concerto più trasversale, i Radian, alla Mole; concerti pomeridiani nei teatri, come la prima italiana di un’artista iconica, Melanie De Biasio e il ritorno in Italia del clarinettista bulgaro Ivo Papasov, entrambi al Piccolo Regio. Grande spazio sarà dato ai jazz club, che promuovono musica tutto l’anno, nei quali si esibiranno accanto a molti artisti torinesi, i Now VS now di Jason Lindner, collaboratore di David Bowie in Blackstar, il quartetto di Simone Zanchini che rilegge in jazz Secondo Casadei, e il sassofonista Gianni Gebbia con la ritmica torinese di Michele Anelli e Emilio Bernè. Infine, in collaborazione con il consorzio Piemonte Jazz, presentiamo Jazz Meeting, 3 giorni di incontri tra operatori e direttori di festival piemontesi, italiani, internazionali: in sintesi il TJF sarà laboratorio e officina di progetti e interscambi culturali per la città e per la comunità di cui fa parte, e specialmente rivolto a un pubblico sempre più curioso e attento”.

PROGRAMMA ANTEPRIMA

21 APRILE

Dalle ore 10.00 alle ore 15.30

ore 10.00 mercato di corso Spezia

ore 10.50 mercato di via Di Nanni

ore 11.45 mercato di piazza della Vittoria

ore 12.40 mercato di piazza Foroni

ore 14.30 mercato di Porta Palazzo (piazza della Repubblica)

BANDAKADABRA + LINDY BROS & DUSTY JAZZ 
Marching band e balli lindy hop per i mercati

Bandakadabra: Gipo Di Napoli, percussioni e facezie – Stefano “Piri” Colosimo, tromba – Giulio Piola, tromba – Francesco “Cecio” Grano, sax tenore – Marco Di Giuseppe, sax tenore – Tiziano Di Sansa, sax contralto – Giorgio Giovannini, trombone – Marco Breglia, rullante – Paolo Bena, tuba.

 

Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, l’ha definita una “fanfara urbana”; calzante descrizione per un gruppo che fa della città il suo sfondo ideale e della strada non solo lo scenario in cui esibirsi, ma anche il luogo da cui trarre ispirazione rielaborando rocksteady, balkan, swing. Nata a Torino, la Bandakadabra, che unisce l’energia delle formazioni street al sound delle big band anni Trenta, si è guadagnata una crescente attenzione da parte degli appassionati, grazie a un mix di musica e cabaret e a uno spettacolo capace di conquistare qualsiasi tipo di pubblico. Nel 2016 alla Banda vengono affidati gli interventi comico-musicali della Quarantesima edizione del Premio Tenco. Negli anni Bandakadabra ha dialogato in veste di backing band con Vinicio Capossela, il poeta Guido Catalano e Samuel.

 

22 APRILE

Dalle ore 16.00 alle ore 19.00 – Partenza da Piazza San Carlo

BANDAKADABRA + LINDY BROS & DUSTY JAZZ 
Marching band e balli lindy hop per le vie del centro

Un lungo tragitto a suon di musica che parte da piazza San Carlo, percorre i portici di via Roma, piazza Castello e via Po per chiudersi alle ore 19.00 in piazza Vittorio, dopo aver animato le vie del centro. Torna la Bandakadabra, già protagonista delle “incursioni” nei mercati, accompagnata dalle danze scatenate dei ballerini delle associazioni Lindy Bros e Dusty Jazz che tutto l’anno portano avanti la cultura del ballo swing a Torino.

 

Ore 20.00 – Cinema Massimo 1, VIA VERDI 18

LOVERS WORDS SESSION

Una serata letteraria, all’interno in un festival cinematografico internazionale a tematica LGBT: Il Lovers Film Festival. 3 libri, per 3 autori LGBTQI scelti dal Salone del Libro e dal Festival raccontati attraverso le voci degli allievi della Scuola del Teatro Stabile di Torino e le musiche dal vivo di alcuni dei protagonisti del Torino Jazz Festival. Una Words Session all’insegna dell’armonia delle arti.

a cura di: Salone Internazionale del Libro di Torino, TJF, Lovers Film Festival 
in collaborazione con Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino, Arcigay Torino, CARIE

 

INGRESSO € 7,00 – RIDOTTO € 5,00

biglietti in vendita presso la biglietteria del Cinema Massimo

ULTERIORI INFO: www.loversff.com