Home » Brevi di cronaca » Condannato il sedicente autista dell’arcivescovo
riconosciuto colpevole di una cinquantina di capi d'accusa

Condannato il sedicente autista dell’arcivescovo

di ilTorinese pubblicato lunedì 24 luglio 2017

Condanna di cinque anni, cinque mesi e dieci giorni di reclusione, inflitta dal tribunale di Torino nei confronti di Giovanni Paciolla, 36 anni, una ex guardia giurata che diceva  di aver lavorato per i servizi segreti vaticani e di essere stato l’autista di un arcivescovo. E’ stato coinvolto in una vicenda di rapine commesse da falsi appartenenti alle forze dell’ordine ed è stato riconosciuto colpevole di una cinquantina di capi d’accusa rispetto ai 67 che gli erano contestati. Per altri tre imputati  pene  tra i 5 mesi e 20 giorni e  due anni e due mesi.

 

(foto: il Torinese)