Home » LIFESTYLE » Con il Bocuse d’or la cultura è servita
Gli appuntamenti dal 13 al 20 Aprile

Con il Bocuse d’or la cultura è servita

di ilTorinese pubblicato sabato 14 aprile 2018

A Torino dall’8 al 16 giugno con eventi di avvicinamento su tutto il territorio piemontese a partire da fine marzo. Calendario su www.bocusedoreuropeoff2018.it. L’agenda della settimana  

 

 Bocuse d’Or Europe OFF 2018 è la stagione di eventi culturali rivolti al grande pubblico, a Torino dall’8 al 16 giugno, con anticipazioni in tutto il Piemonte a partire da fine marzo, per festeggiare il prestigioso concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe. Nato dall’idea che la cucina è cultura, è espressione di contemporaneità e delle identità di un territorio, in continuo dialogo con altre arti e discipline con cui condivide una visione di futuro, Bocuse d’Or Europe OFF 2018 vede la partecipazione di musei e istituti culturali, protagonisti del mondo dell’enogastronomia, partner pubblici e privati. Mostre, talk, incontri, spettacoli, laboratori, attività per famiglie e feste nei luoghi più belli e significativi del territorio per omaggiare la tradizione enogastronomica italiana e internazionale. Programma completo su www.bocusedoreuropeoff2018.it

***

PROGRAMMA  DAL 13 AL 20 APRILE


DAL 6 APRILE  AL 16 GIUGNO 2018 – Palazzo Reale Torino, Piazzetta Reale 1

“I Savoia a tavola”

Visite al Secondo Piano di Palazzo Reale

 

ORGANIZZATO DA: MUSEI REALI DI TORINO

INFO UTILI: Ingresso € 6 Orari riservati: venerdì ore 10 e ore 15, sabato e domenica ore 10
A cura di Associazione Amici di Palazzo Reale

Visite guidate gratuite per gruppi (max 25 persone ciascuno) con
prenotazione obbligatoria all’indirizzo mail: info@bocusedoreuropeoff2018.it

 

Le Cucine Reali, nei sotterranei di levante, sono state restituite al pubblico nel 2008 in seguito a un accurato lavoro di restauro che ha permesso di recuperare ambienti, arredi utensili, tra i quali circa duemila pezzi in rame, dalle grandi pesciere agli stampi per dolci e biscotti. Dagli Anni Trenta del Novecento le sale furono articolate in Cucine Reali, per Vittorio Emanuele III ed Elena del Montenegro, e Cucine dei Principi di Piemonte, Umberto e Maria Josè. Il Secondo Piano comprende gli Appartamenti dei Duchi di Savoia, Duchi d’Aosta e degli ultimi regnanti. Si potrà visitare la Sala da Pranzo, di gusto neoclassico con un prezioso servizio da tavola orientale.

 

 

14 APRILE 2018 – MEF Museo Ettore Fico, Via Francesco Cigna, 114, Torino, TO, Italia

“I sapori dell’Italia. Le ricette dedicate del Mezzogiorno”

Dialoghi in Barriera #2

 

ORGANIZZATO DA: Museo Ettore Fico e Conservatoria delle Cucine Mediterranee

INFO UTILI: Ore 14. Iscrizione al corso di cucina di 3 incontri € 200Singolo incontro €  70
Prenotazione obbligatoria entro il sabato precedente le singole iniziative.

 

Tre sabati, a cavallo fra marzo e maggio, la suggestiva cornice del Museo Ettore Fico e la creatività e la professionalità dello chef istruttore Enrico Bricarello sono gli “ingredienti” dei nuovi appuntamenti che si arricchiscono di una novità: la partecipazione dell’associazione “La Piazza Foroni”, già partner del Museo per MEFinMARKET, il progetto sviluppato nel 2016 all’interno del programma A.R.T Attività e Relazioni con il Territorio che ha portato l’opera di Ettore Fico all’interno dell’omonima piazza. Questa nuova iniziativa A spasso nel gusto. Dal mercato al museo, si estende mettendo in relazione due luoghi significativi di Barriera di Milano, il MEF e Piazza Foroni, in un originale connubio fra arte visiva e arte culinaria, attraverso un momento di partecipazione legato al cibo: la preparazione e il consumo di un pasto. Enrico Bricarello ha concepito questa edizione come un mini-corso di cucina, strutturato in tre appuntamenti, caratterizzati da alcuni elementi insoliti: primo step fare la spesa al mercato, preparazione trasformazione dei prodotti, degustazione. Prossimi appuntamenti: 19 maggio 2018
“Cous cous di terra”
Grano duro, verdure e aromi dell’entroterra mediterraneo sposano la carne di agnello adulto

 

 

19 PRILE 2018

“Cene gourmet Accademia Bocuse d’Or Italia” #3

A bordo dei tram ristorante Ristocolor o Gustotram

 

ORGANIZZATO DA: GTT – Servizi Turistici

INFO UTILI: Dalle ore 20.30 alle ore 23.00. Il costo a persona è di € 50
La prenotazione del tavolo da 2 posti prevede il pagamento di un supplemento di € 10,00
Partenza da Piazza Castello (fronte Teatro Regio)

 

Il Bocuse d’Or sale a bordo dei tram ristorante: nel mesi di aprile e maggio, otto appuntamenti speciali arricchiranno il calendario delle Cene in Movimento. Ristocolor e Gustotram, le due motrici storiche
degli anni ’30, completamente ristrutturate e dotate di tutti i confort, vi porteranno alla scoperta delle bellezze del centro cittadino gustando, nel frattempo, le portate della cena gourmet (costituita da tre antipasti, un primo, un secondo con contorno e un dolce) preparate dal Ristorante Celestino di Piobesi in collaborazione con l’Accademia Bocuse d’Or Italia. Le cene si svolgono il 5-11- 19 e 26 aprile, 2-9- 17 e 23 maggio dalle ore 20.30 alle ore 23.00.

La prenotazione obbligatoria può essere effettuata:
– tramite l’e-commerce del sito internet di GTT
– telefonicamente l’Ufficio Servizi Turistici (tel. 011/5764733-750)
– scrivendo una mail a servizituristici@gtt.to.it
Il pagamento deve essere effettuato almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento.

 

 

20 APRILE 2018 – Via Casale, 49/3, S.Sebastiano da Po (To)

“Saperi e sapori della nostra terra. Il pane e il vino”

Cena spettacolo

 

ORGANIZZATO DA: Fondazione Alberto Colonnetti

INFO UTILI: Ore 20 – 23
Ingresso cena presso Ludwig Stube € 28 bevande incluse
Prenotazione obbligatoria: 3290883970

 

Si tratta di una cena spettacolo con letture e accompagnamento musicale, Una proposta conviviale, per trovarsi con gli amici in un bel luogo e conoscere persone nuove. Tutto questo condividendo il piacere di buon cibo e ottimo vino e rivivere attraverso testi poco noti momenti dell’infanzia forse dimenticati, o riflettere attraverso testi noti sulle nostre comuni radici attraverso la Madre Terra.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE