Home » LIFESTYLE » Con i fiori Pomaretto porta in Europa i colori italiani
Entente Florale Europe

Con i fiori Pomaretto porta in Europa i colori italiani

di ilTorinese pubblicato martedì 24 gennaio 2017

fiori peonie 3Pomaretto, comune della Città Metropolitana di Torino, insieme a Faedo, in provincia di Trento, rappresenterà l’Italia alla competizione, Entente Florale Europe, concorso europeo dedicato ai migliori Enti locali che fanno della fioritura, della bellezza, della vivibilità, dell’accoglienza un punto di forza e il fulcro di tutta l’attività amministrativa. Lo hanno deciso i sindaci (Danilo Stefano Breusa per Pomaretto) e le Amministrazioni comunali d’intesa con i vertici di Asproflor, l’Associazione dei produttori florovivaisti che organizza il Concorso Comuni Fioriti. Entambi i Comuni hanno vinto nel 2016 i “Quattro Fiori”, top del riconoscimento per l’impegno delle Amministrazioni e delle intere comunità. Lo speciale cartello giallo con i fiori rossi di Asproflor è stato assegnato a Bologna, nella premiazione dei Comuni Fioriti all’interno di Eima, salone FIORI SINDACI COMUNEdell’agricoltura. A febbraio, a Praga, verranno definite le visite che i giudici europei del concorso effettueranno a Faedo, che grazie al supporto della provincia Autonoma di Trento, ha potuto accettare la candidatura   e a Pomaretto, dove con il lavoro e la caparbieta’ dei suoi abitanti il lavoro di preparazione è già partito. Ad aderire al concorso Entente Florale Europe sono città e paesi di Italia, Germania, Austria, Slovenia, Repubblica Ceca, Irlanda, Inghilterra, Olanda, Ungheria e Belgio. A seguire i due enti saranno Renzo Marconi, Sergio Ferraro e Franco Colombano, presidente e vice di Asproflor, con la coordinatrice e giudice Anna Furlani Pedoja e Alberto Peyron. Asproflor, come unica Associazione che rappresenta l’Italia, sarà impegnata nei prossimi mesi anche nel concorso mondiale dei Comuni Fioriti, International Challenge-Communities in Bloom che vede partecipare quest’anno la città di Grado (Gorizia), (seguita dal giudice Mauro Paradisi) dopo il grande successo nel 2016 di Pré Saint Didier(Aosta).

Massimo Iaretti

 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE