Home » Brevi di cronaca » COMUNE, TRASFERIMENTI DALLO STATO: “SEGUIAMO CON ATTENZIONE L’ITER PARLAMENTARE”
DALL'UFFICIO STAMPA DI PALAZZO CIVICO

COMUNE, TRASFERIMENTI DALLO STATO: “SEGUIAMO CON ATTENZIONE L’ITER PARLAMENTARE”

di ilTorinese pubblicato lunedì 21 gennaio 2019
Su richiesta della consigliera Eleonora Artesio (Torino in Comune), le ipotesi di riduzione dei trasferimenti dallo Stato agli Enti locali sono state oggetto di una comunicazione in Aula. Per la Giunta di Palazzo civico  sono intervenuti l’assessore al Bilancio, Sergio Rolando, e la sindaca, Chiara Appendino
Rolando ha spiegato che la legge di Bilancio 2019/2021 approvata lo scorso dicembre ha in parte evidenziato misure favorevoli (la parte di innovazione e quella relativa agli investimenti degli Enti locali) e alcune strette significative che riguardano la riduzione del Fondo Imu-Tasi; la percentuale di accantonamento del Fondo crediti di dubbia esigibilità; le anticipazioni di tesoreria ridotte a tre dodicesimi; lo stralcio delle cartelle sotto i mille euro (periodo 2000-2010), oltre a possibili novità sugli accantonamenti di cassa e dei pagamenti.Dopo l’approvazione del testo – ha aggiunto Rolando – sono iniziate le richieste, attraverso l’ANCI, di una serie di integrazioni e correzioni alla manovra confluite nel testo del Ddl Semplificazione, oggi in Parlamento e da giovedì in discussione nelle Commissioni parlamentari. Sono in corso le votazioni agli emendamenti ministeriali che modificheranno il testo iniziale, come il ripristino del Fondo Imu-Tasi a 300 milioni, e del quale daremo conto a mano a mano che saranno approvati. Ricordo inoltre che la scadenza di approvazione dei bilanci comunali è slittata da fine febbraio al 31 marzo e, in base alla nuova tempistica, predisporremo i relativi provvedimenti. La sindaca, Chiara Appendino, ha ribadito che la Città è presente al confronto continuo in corso tra ANCI e Governo sul tema: “Si tratta di un iter parlamentare che stiamo seguendo molto da vicino ed è certo una prima buona notizia il ripristino a 300 milioni del fondo Imu-Tasi annunciato dalla sottosegretaria all’Economia, Laura Castelli”.
(foto: il Torinese)
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE