Home » prima pagina » Comune, dall’audit spuntano 75 milioni di debiti. La relazione in procura e alla Corte dei Conti
Oltre ai 15 milioni di interessi passivi risulterebbero 6 milioni 871 mila euro per ogni anno per i mutui di Gtt

Comune, dall’audit spuntano 75 milioni di debiti. La relazione in procura e alla Corte dei Conti

di ilTorinese pubblicato mercoledì 7 dicembre 2016

municipio comuneDall’audit interno consegnato alla conferenza dei capigruppo di Palazzo Civico, che analizza in particolare il caso di Gtt e Infra.To Trasporti, emerge che sarebbero più di 75 milioni i debiti della Città di Torino nei confronti delle proprie società partecipate. Il gruppo di lavoro incaricato dal Comune di individuare il disallineamento tra i dati nel rendiconto 2015 della Città e quelli  nel bilancio delle società partecipate ha rilevato che, oltre ai 15 milioni di interessi passivi risulterebbero  6 milioni 871 mila euro per ogni anno per i mutui di Gtt (Gruppo Torinese Trasporti) e di 18,7 milioni per mutui Infra.To Trasporti,  le rate dei mutui 2016 per Gtt ( con 6,871 milioni) e Infra.To (22 milioni). Il Comune invierà la relazione alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti alla quale verrà chiesta l’autorizzazione ad attivare un audit complessivo, terzo e indipendente, che si estenda a tutte le società partecipate dalla Città.

(foto: il Torinese)