Home » ECONOMIA E SOCIALE » Come funziona un Fabrication Laboratory?
MARTEDI 14 APRILE

Come funziona un Fabrication Laboratory?

di ilTorinese pubblicato martedì 14 aprile 2015

Classe studenti

Appuntamento al Majorana di Grugliasco  organizzato dal FabLab Pavone di Torino, in collaborazione con l’associazione Dschola

 

Sono attesi oltre duecento partecipanti all’auditorium dell’Istituto Majorana a Grugliasco (via Cantore 119) martedì 14 aprile, per l’evento organizzato dal FabLab Pavone di Torino, in collaborazione con l’associazione Dschola, dalle ore 14.30 alle 17.30. Introdotti da Eleonora Pantò e Dario Zucchini (associazione Dschola), interverranno i maker Andrei Bulai e Michele Damiano, che racconteranno la loro esperienza all’interno del FabLab Pavone, allestito dall’associazione Sicurezza e Lavoro in via Bellezia 19 a Torino, all’interno del Centro San Liborio. Si tratta di un incontro rivolto a docenti di tutto il Piemonte (e non solo) di istituti di ogni ordine e grado (dall’infanzia e dalle primarie fino ai centri di formazione e all’Università) per capire come funziona un Fabrication Laboratory e come è possibile aprirne uno (magari all’interno di una scuola pubblica), senza spendere un capitale! Come ha fatto Sicurezza e Lavoro, che – senza alcun finanziamento pubblico – ha avviato un FabLab nel centro storico di Torino, aperto a tutti: bambini, anziani, italiani, stranieri, scuole, associazioni ed Enti pubblici.

Massimo Iaretti

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE