Home » Cosa succede in città » Collegno, marijuana in casa e ricca refurtiva
BLITZ DELLA POLIZIA

Collegno, marijuana in casa e ricca refurtiva

di ilTorinese pubblicato giovedì 2 ottobre 2014

Sequestrata una moto ottenuta in cambio di droga

 

POLIZIA CROCETTA

Due notizie di cronaca riguardano Collegno. La prima  ha a che fare con una serra per coltivare marijuana. allestita in casa da un assicuratore di 39 anni titolare di un’agenzia a Torino. L’uomo, sposato e padre di due figli, è stato arrestato dalla polizia per produzione, detenzione e spaccio di droga e messo agli arresti domiciliari. Sono stati sequestrati 150 grammi di droga.

 

Un altro caso riguarda la refurtiva per decine di migliaia di euro rinvenuta dalla polizia in un’abitazione signorile della città della cintura torinese. Recuperati orologi di marca, personal computer, tablet, buoni carburante e persino una moto del valore di 40mila euro. E’ stato arrestato un disoccupato di 40 anni,  che aveva in casa quantitativi di cocaina ed è stato arrestato per spaccio e ricettazione. Gli investigatori ritengono che ottenesse la merce rubata in cambio della droga.

 

(Foto: il Torinese)