Home » Brevi di cronaca » Clochard morto negli scantinati delle case popolari
ESISTE UN RACKET?

Clochard morto negli scantinati delle case popolari

di ilTorinese pubblicato martedì 27 dicembre 2016

clochard imbrunireUn clochard è stato trovato morto negli scantinati degli edifici Atc di via Bilieri, a Torino. Era uno dei molti che sembra vivano nelle cantine di questi alloggi al Lingotto. L’uomo, il cui corpo è stato trovato da un altro senzatetto,  non è ancora stato identificato dai carabinieri. E’ morto probabilmente ucciso da un malore, un infarto. Gli operatori Atc hanno trovato numerosi materassi nelle cantine delle case popolari, anche se i locali erano sigillati con lucchetti. L’Atc ipotizza che  potrebbe esistere un racket di occupazione delle cantine.

 

(foto: il Torinese)