Home » CULTURA E SPETTACOLI » Cinque lustri per Piazzolla, Torino a tutto tango
INGRESSO LIBERO

Cinque lustri per Piazzolla, Torino a tutto tango

di ilTorinese pubblicato mercoledì 5 aprile 2017

Nel 2017 cade il venticinquennale della scomparsa di Astor Piazzolla. A Torino, capitale italiana del tango, un pomeriggio nel cuore popolare taurinense tra botteghe dalle atmosfere vintage e modernariato, per la Prima italiana di un concerto performance reading – e con ballo per tutti – per condividere l’amore, le passioni e gli scontri dell’Anima musicale più controversa del tango. Nel quartiere di Borgo Dora, dove è nato il primo festival di tango di strada a Torino, debutta “CINQUE LUSTRI PER PIAZZOLLA” il tributo collettivo tra musica, ballo e teatrodanza per il venticinquennale della scomparsa del creatore di Libertango. Domenica 9 aprile ore 15 – 20 In occasione del Gran Balon, l’Associazione Commercianti Balon presenta nel Cortile del Maglio in anteprima italiana il concerto reading spettacolo PIAZZOLLA’S DAEDALUS con Piazzolla Modern Quartet diretto dal M° Raffaele Tavano, Etnotango LCMM Friends e i diplomati scuola Holden Giulia Filippone e Francesco Nappi. Soggetto, regia e voce narrante di Monica Mantelli. Opere a palco dell’artista Dovilio Brero. Ma il ricco pomeriggio non finisce qui poiché è prevista una Milonga in Bianco per gli appassionati tangueros provenienti da varie parti d’ Italia per celebrare il Maestro fondatore del Tango Nuevo. Ampia pista in linoleum per ballare e aperitivo convenzionato nei locali del Borgo. L’iniziativa ha il patrocinio di Circoscrizione 7, l’ingresso è libero.

Massimo Iaretti

(foto: il Torinese)