Home » TRIBUNA » Ceriale, un monito
IL CENTRO PANNUNZIO CI SCRIVE

Ceriale, un monito

di ilTorinese pubblicato lunedì 10 luglio 2017

La scarsa sicurezza in una manifestazione sul pontile di Ceriale a cui si è posto  rimedio tardivamente, deve essere di monito a tutti . Ci avviamo alla stagione calda con eventi importanti e la sicurezza deve essere alla base del divertimento,anzi ne e’ la premessa. Vie di fuga segnalate,persone addette ai controlli,Croce rossa presente,forze dell’ordine nel massimo numero possibile sono solo,alcune delle necessita’ .L’esempio dei disastri e dell’inciviltà lasciate nelle spiagge alassine dai turisti” mordi e fuggi ” implicano il ricorso a rimedi drastici,ad esempio ridurre il numero dei parcheggi dei bus,se proprio non è possibile limitare il numero dei posti disponibili sugli arenili.Questa e’ un ‘ estate eccezionale che richiede sforzi eccezionali .Senza prevenzione certa ,non lasciata a volontari occasionali,bisogna aver il coraggio di eliminare dai programmi le manifestazioni a rischio ,nell’interesse di residenti e turisti. La nostra ,capiamo,e’ una voce fastidiosa e scomoda,ma chi ha potuto vedere il disastro torinese del 3 giugno con un morto e 1500 feriti ,ha il dovere morale di invitare alla massima vigilanza e prudenza.Incidenti,confusione,episodi di inciviltà lederebbero l’immagine turistica della Liguria,come e’ avvenuto a Torino.

Il centro Pannunzio