Home » vetrina10 » C’era una volta un pacchetto
IL RACCONTO

C’era una volta un pacchetto

di ilTorinese pubblicato martedì 10 aprile 2018

C’era una volta un pacchetto rosso Grande Grande che piaceva tanto ad un bimbo di nome Niccolò. Era il periodo di Natale e la mamma aveva insegnato a Niccolò a disegnare tanto pacchetti da mettere sotto l’albero di Natale nella camera dei giochi.  C’erano pacchetti di tutte le dimensioni e colori: grandi grandi, piccoli piccoli, azzurri con il fiocco rosa, gialli con il fiocco verde ma soprattutto c’ erano pacchetti rossi con il fiocco rosso. Tutti i pacchetti erano vuoti all’inizio, perché Niccolò non aveva ancora deciso cosa metterci dentro né cosa farsi regalare per Natale. La sua gioia era disegnarli ma doveva farsi aiutare perché era ancora piccolo per farlo da solo. Il suo preferito era il pacchetto rosso con all’ interno tre caramelle, una rosa, una blu, una verde. Tutti i pacchetti erano belli, ma quello con le caramelle era speciale. “ il pacchetto rosso rosso con dentro le mie caramelle è il mio preferito” diceva Niccolò a tutti coloro che gli chiedevano perché se lo portasse sempre con sè, ma nessuno ne aveva capito il motivo, è lui non lo diceva a nessuno, neanche alla sua mamma. Non appena i pacchetti per i suoi amici erano pronti, Niccolò chiedeva al postino di spedirli direttamente a Babbo Natale. Alla fine in casa rimasero solo tre pacchetti: uno per Niccolò, uno per la mamma ed uno per il papà…rispettivamente verde,rosa e blu.  Il Natale passò, la mamma ed il papà aprirono i loro pacchetti mentre Niccolò volle tenere il suo chiuso per continuare a portarlo con sè, anche di notte accanto al suo cuscino…Passarono i mesi, il pacchetto rosso grande grande era ancora nella camera da gioco di Niccolò; un giorno tornato dalla scuola materna Niccolò chiamò mamma e papà dicendo loro che aveva fatto una magia da vero mago ed il pacchetto era sparito, l’ aveva trasformato in una bellissima farfalla rossa che era volata via. Come farai senza il tuo pacchetto adesso?, chiese la mamma. “Il pacchetto serviva per contenere le mie caramelle preferite, ma ho capito che siete tu e papà le mie caramelle, e voi sarete sempre con me ovunque andrò!

Angela Barresi
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE