Home » CULTURA E SPETTACOLI » “C’era una volta… giocando con le favole. Disegni, bambini, diritti”
Dall’8 al 31 maggio

“C’era una volta… giocando con le favole. Disegni, bambini, diritti”

di ilTorinese pubblicato martedì 7 maggio 2019

Le favole a colori di Massimiliano Frezzato in mostra a Palazzo Lascaris

La mostra vuol essere una sorta di felice epilogo, attraverso i colorati e suggestivi disegni di Massimiliano Frezzato, del lavoro svolto dall’assemblea regionale del Piemonte, nel corso di una legislatura ormai in dirittura d’arrivo, rispetto ai temi dell’infanzia, legati in particolare ai diritti dei bimbi, ai loro sogni, alle loro paure e alle loro speranze. Temi che non avrebbero potuto trovare voci e immagini più appropriate di quelle proposte da Frezzato attraverso una quarantina di opere che “rileggono”, in modo inusuale e con sensibile acume didattico, le “antiche” storie di Cappuccetto Rosso, di Pinocchio o di Peter Pan, ospitate da mercoledì 8 maggio (inaugurazione dalle 17,30 alle 20, presenti Rita Turino – Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza – i curatori Dino Aloi e Sergio Pignatone con lo scrittore Giovanni Del Ponte) fino a venerdì 31 maggio, nella “Galleria Spagnuolo” di Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale del Piemonte, in via Alfieri 15, a Torino. Imprevedibile e irrequieto illustratore, fumettista e pittore di fama internazionale (e di natali torinesi), Frezzato, che in mostra presenta anche alcune tavole tratte dalla sua fiaba “La città delle cose dimenticate”, intende soprattutto far riflettere sulla potenza pedagogica della favola. “Il racconto fiabesco – sottolineano i curatori – ci porta dentro tetre foreste popolate da creature feroci, ma al tempo stesso ci aiuta a sconfiggere le paure e, alla fine, anche la bimba ed il lupo tutt’altro che cattivo possono osservare insieme lo spuntare di un fiore e di una fragola”. Realizzata con il patrocinio del Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza e di quattro Ong impegnate nel settore (Casa Oz, Oaf-l, Ugi e Unicef), la mostra avrà anche un incontro Off rivolto alle famiglie, domenica 12 maggio (ore 17), al “Salone del Libro”, quando nell’”Arena Piemonte”, le favole verranno lette da Marco Berry e Nicoletta Molinero. In concomitanza con la mostra a Palazzo Lascaris, presso le sale della “Little Nemo Art Gallery” (via Ozanam, 7) a Torino, saranno inoltre esposte per la prima volta, dal 10 al 25 maggio, le tavole preparatorie per il secondo volume della saga fantascientifica “I custodi del Maser”, ideata e realizzata dallo stesso Massimiliano Frezzato, come seguito al primo pubblicato nel 1996 e tradotto in diversi Paesi, dalla Francia alla Spagna, al Portogallo, alla Germania, così come in Belgio in Danimarca e negli States.

 

g.m.

***

“C’era una volta…giocando con le favole. Disegni, bambini, diritti”

Galleria Spagnuolo – Palazzo Lascaris, via Alfieri 15, Torino; tel. 011/5757111 o www.cr.piemonte.it

Dall’8 al 31 maggio

Orari: dal lun. al ven. 9/17. Ingresso gratuito

***

Nelle foto
– “Cappuccetto drago”
– “Pausa pranzo”
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE