Home » Cosa succede in città » La Cassazione conferma le 50 condanne di Minotauro
SUPREMI GIUDICI

La Cassazione conferma le 50 condanne di Minotauro

di ilTorinese pubblicato lunedì 23 febbraio 2015

corte_di_cassazione_

E’ la prima volta che una sentenza sancisce l’esistenza di un’organizzazione criminosa  della ‘ndrangheta nel territorio torinese

 

Sono state confermate dalla Corte di Cassazione le condanne dei 50 imputati del processo ‘Minotauro’, relativo alle infiltrazioni della ‘Ndrangheta in provincia di Torino. Gli ermellini hanno rigettato le richieste pervenute da parte del procuratore generale, che  aveva chiesto l’annullamento e un ulteriore processo d’appello. La sentenza coinvolge gli imputati che avevano optato per il rito abbreviato. E’ la prima volta che una sentenza sancisce l’esistenza di un’organizzazione criminosa articolata in otto ‘locali’ della ‘ndrangheta nel territorio torinese.