Home » prima pagina » Caso Murazzi, il pm chiede 13 condanne. Richiesta assoluzione per l’ex assessore Altamura
Due anni di reclusione la pena più elevata è stata proposta per l'ex city manager Cesare Vaciago

Caso Murazzi, il pm chiede 13 condanne. Richiesta assoluzione per l’ex assessore Altamura

di ilTorinese pubblicato martedì 2 febbraio 2016

murazzi xxmurazzi 47MURAZZI 1Al processo sulla vicenda dei presunti favori ai gestori dei locali

 

Sono 13 le condanne  chieste dal pm Andrea Padalino al processo sulla vicenda dei presunti favori ai gestori dei locali dei Murazzi. Due anni di reclusione, la pena più elevata, è stata proposta per l’ex city manager Cesare Vaciago. Le altre richieste  variano fra un anno e 4 mesi e un anno, per il vicedirettore generale del Comune Giuseppe Ferrari. Il pm ha poi chiesto l’assoluzione per l’ex assessore Alessandro Altamura. Il suo avvocato difensore Gian paolo Zancan ha dichiarato all’Ansa “Meglio tardi che mai: ma quando uno ha visto la propria vita rovinata personalmente e politicamente a fronte di prove che fin dall’inizio dimostravano la sua innocenza, non ci si accontenta. Il risarcimento è d’obbligo. A chi chiederlo, lo decideremo poi”. Secondo il pubblico ministero alcuni dirigenti e funzionari del Comune avrebbero di fatto consentito una “illegalità diffusa nella zona dei Murazzi”.

 

(Foto: il Torinese)