Home » prima pagina » Caselle decolla con l’8% di passeggeri in più
STAGIONE POSITIVA PER LO SCALO TORINESE CHE INAUGURA ANCHE NUOVI VOLI PER LA CAPITALE E PER LA ROMANIA

Caselle decolla con l’8% di passeggeri in più

di ilTorinese pubblicato giovedì 10 luglio 2014

Si prevede un incremento del 10% a fine anno. Si tratta in tutto di 3,5 milioni di passeggeri rispetto ai 3,16 del 2013

 

caselleLa sorte non gioca solo brutti scherzi. Dopo il declassamento governativo dell’aeroporto “Sandro Pertini” e la notizia del trasferimento dell’Authority dei trasporti a Roma, finalmente le cose sembrano andare per il verso giusto. 

 

L’amministratore delegato della Sagat, la società di gestione dello scalo, Roberto Barbieri, ha reso noto che il traffico passeggeri a Caselle segna un lusinghiero +8%, con previsioni di incremento del 10% a fine anno. Si tratta in tutto di 3,5 milioni di passeggeri rispetto ai 3,16 del 2013. 

 

Nei mesi scorsi British Airways aveva annunciato nuovi voli per gli sciatori inglesi appassionati delle vallate olimpiche torinesi, ed è appena stata presentata la  nuova rotta invernale di Ryanair per Eindhoven, società operativa a Torino da ben 15 anni e che può vantare 4,3 milioni di passeggeri trasportati.

 

Ma non è tutto. Si parla di rilancio dell’aeroporto grazie a una futura collaborazione con la pista cuneese di Levaldigi, una proposta lanciata al sindaco Piero Fassino da Ferruccio Dardanello, presidente di Unioncamere Piemonte. Ed è dei giorni scorsi la notizia che la compagnia spagnola Vueling inaugura da Torino nuovi voli quotidiani per Roma, mentre l’ungherese Wizz Air farà partire da Caselle altri voli per la Romania.

 

(Foto: www.aeroportoditorino.it)