Home » Brevi di cronaca » Carpentiere suicida: “L’azienda non mi paga da un anno”
nel parco di Stupinigi

Carpentiere suicida: “L’azienda non mi paga da un anno”

di ilTorinese pubblicato giovedì 29 marzo 2018

Si è impiccato a 53 anni nel parco di Stupinigi, un carpentiere romeno che abitava a Orbassano. Il corpo è stato trovato dai carabinieri dopo che la moglie, non vedendolo rientrare aveva dato l’allarme. L’uomo soffriva di crisi depressive, e ha lasciato un biglietto dicendo di essere preoccupato per problemi  economici. Secondo quanto ha scritto l’azienda per cui lavorava non lo pagava  da un anno e lui, anche malato,  non trovava soluzioni.