Home » TRIBUNA » “Caro vicesindaco, mi ha deluso”
DOPO LA SOSTA NEL PARCHEGGIO PER DISABILI

“Caro vicesindaco, mi ha deluso”

di ilTorinese pubblicato venerdì 18 novembre 2016

lupiCarissimo vicesindaco di Torino Montanari,  lei mi ha deluso, mi sento offeso . Parcheggiare anche per solo un minuto nello stallo per disabili, con l’autista pagato dai contribuenti, è  un gravissimo errore, un’ offesa a tutti cittadini. Ma, peggio ancora, al fatto sono seguite le sue giustificazioni con la raccomandazione di non farne una tragedia ! No, carissimo Montanari: noi ne facciamo una tragedia aggravata dal suo successivo atteggiamento. Chissà cosa ne direbbero i suoi studenti, quando interrogati da lei non sanno rispondere alle sue domande . Come amministratore e professore deve essere di esempio  In questo caso si è trattato di un  cattivissimo esempio . Sarebbe bastato un “scusate abbiamo sbagliato”.   Ma chiaramente non è  nel suo stile .  Inoltre stupisce l’assordante silenzio imbarazzato della nostra sindaca Come se il tutto non la riguardasse . Mi dispiace, cara Sindaca, ma la cosa la riguarda . Lei almeno è  stata eletta, ma la nomina del vicesindaco è  sua . Una volta si diceva politicamente responsabile .  Aspettiamo speranzosi le sue scuse . Questione politica , questione di stile , questione etica .

Un cittadino.

Patrizio Tosetto 

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE