Home » prima pagina » Notte di piazza San Carlo, la sindaca in Sala Rossa: “Ai torinesi va consegnata la verità”
"Dopo piazza San Carlo il tema sicurezza e dell'organizzazione degli eventi è cambiato. Tutti dobbiamo fare un passaggio culturale"

Notte di piazza San Carlo, la sindaca in Sala Rossa: “Ai torinesi va consegnata la verità”

di ilTorinese pubblicato martedì 19 settembre 2017

La sindaca  Chiara Appendino è intervenuta in Sala Rossa al termine del dibattito sugli incidenti di piazza San Carlo dello scorso 3 giugno in occasione della finale Champions tra Juve e Real Madrid, quando morì una donna e ci furono oltre 1500 feriti. “La verità deve essere consegnata ai torinesi, ne hanno diritto. Come amministrazione stiamo lavorando e abbiamo piena fiducia nel lavoro della magistratura”, ha detto la prima cittadina. “E non è vero che a Torino non ci sono eventi – ha aggiunto  – ma è certo che dopo piazza San Carlo il tema sicurezza e dell’organizzazione degli eventi è cambiato. Tutti dobbiamo fare un passaggio culturale: noi come Città dobbiamo trovare il modo di stare vicino a chi vuole organizzare un evento, mentre i cittadini devono fare uno sforzo per abituarsi”. Ha poi aggiunto: “Se noi come amministrazione continuiamo a puntare sulla paura, non facciamo capire che le cose sono cambiate, dobbiamo lavorare tutti in questo senso e qualunque contributo costruttivo è benvenuto”.

 

(foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE