Home » Brevi di cronaca » Il camoscio “impiccato” è stato scuoiato da professionista
DAVANTI AL GALILEO FERRARIS

Il camoscio “impiccato” è stato scuoiato da professionista

di ilTorinese pubblicato martedì 13 gennaio 2015

CAMOSCIO

Sull’animale non sono stati rinvenuti segni di proiettili o traumi da investimento

 

L’ autopsia svolta all’Istituto zooprofilattico torinese ha stabilito che il camoscio trovato appeso ad un albero davanti al liceo Galileo Ferraris è stato catturato e ucciso con una trappola. Successivamente è stato scuoiato da un professionista. E’ ancora mistero su chi possa avere messo la carcassa – e perchè – sui rami degli alberi davanti alla scuola. Sull’animale non sono stati rinvenuti segni di proiettili o traumi da investimento. Sono stati inoltre prelevati campioni dell’animale per capire da quale territorio provenga.