Home » prima pagina » Caldo record: raggiunti i 36 gradi ma gli acquazzoni portano il fresco
IN CITTA' IL TERMOMETRO HA TOCCATO QUOTA 34. L'AGENZIA PER LA PROTEZIONE CIVILE RACCOMANDA ATTENZIONE. SARANNO SOLO LE PIOGGE IN MONTAGNA A RIPORTARE LE TEMPERATURE AI LIVELLI STAGIONALI

Caldo record: raggiunti i 36 gradi ma gli acquazzoni portano il fresco

di ilTorinese pubblicato sabato 6 giugno 2015

sole cielo caldo

caldoLunedì infiltrazioni di aria fresca porteranno piogge diffuse e temporali sui rilievi  e così le temperature dovrebbero tornare più accettabili

 

Caldo torrido in tutta la regione, ormai da quattro giorni. In Piemonte l’estate è incominciata con una decina di giorni di anticipo. Le temperaure più elevate si sono registrate ad  Acqui Terme, in provincia di Alessandria, dove, il termometro ha raggiunto 36 gradi, a Cameri , nele Novarese, 34,9, a Vercelli 34,2 e a Torino 34. L’Agenzia Regionale per la Protezione Civile mette in guardia per  possibili condizioni di disagio. Gli anziani in particolare devono prestare attenzione e non uscire di casa nelle ore più calde.  Anche sabato e domenica le temperature sono a quota 30-35 gradi in pianura. L’acquazzone e il forte vento nellanotte di sabato daranno un po’ di sollievo in una domenica di sole splendente. Da lunedì infiltrazioni di aria fresca porteranno piogge diffuse e temporali sui rilievi  e così le temperature dovrebbero tornare nelle mede di stagione.