Home » ECONOMIA E SOCIALE » Cacciatore d’arte e di emozioni
LA STORIA DI UN QUADRO SPEDITO A TORINO

Cacciatore d’arte e di emozioni

di ilTorinese pubblicato lunedì 17 novembre 2014

cacciatore1cacciatore2Ieri come oggi Franco Cacciatore continua a dipingere, vendere e spedire i suoi quadri in tutta Italia, con la particolarità che il laboratorio di un tempo non esiste più, sostituito da una vetrina “virtuale” come quella di Facebook su cui si trova la sua biografia, compresa la formazione artistica ed i riconoscimenti ottenuti nell’arco di una vita estremamente intensa

 

Chi ha avuto la fortuna di conoscere Franco Cacciatore nella sua Ortigia non lo dimentica per il resto della vita. Questo è ciò che è accaduto a me nel 2006 durante una breve vacanza a Siracusa. All’epoca era facile imbattersi in quest’uomo dalle mille risorse artistiche camminando per le strade di Ortigia, attratti dai dipinti esposti fuori dalla sua bottega, il laboratorio in cui dipingeva. La cosa per me insolita era l’uso della carta papiro originale di Siracusa come tela su cui il pittore raffigurava scene di vita quotidiana e scorci della splendida Sicilia. In quella circostanza rimasi affascinata da un dipinto che ritraeva un uomo ed una donna abbracciati nella Ortigia di Levante. Decisi di farmelo inviare a Torino tramite corriere.

 

Ieri come oggi Franco Cacciatore continua a dipingere, vendere e spedire i suoi quadri in tutta Italia, con la particolarità che il laboratorio di un tempo non esiste più, sostituito da una vetrina “virtuale” come quella di Facebook su cui si trova la sua biografia, compresa la formazione artistica ed i riconoscimenti ottenuti nell’arco di una vita estremamente intensa. A gestire la pagina è la nipote Giovanna, disponibile a dare qualsiasi genere di informazione sulle opere. Classe 1933, questo energico pittore siracusano continua a sorprendermi e ad affascinarmi non solo per le doti artistiche, ma soprattutto per la voglia di mettersi in gioco, avvalendosi di strumenti attuali, quali Facebook, per far parlare ancora di sé esponendo opere ricche di pathos, dai tipici contorni siciliani. Non si può non rimanere affascinati da un uomo di talento ed instancabile che tra meno di un mese festeggerà il suo ottantunesimo compleanno. Tanti auguri a Franco Cacciatore, pittore d’altri tempi!

 

Angela Barresi