Home » TRIBUNA » Il buon senso di L. Ron Hubbard: “Torino è bellissima, ma sporca”
Volontari invitano i cittadini ad averne cura

Il buon senso di L. Ron Hubbard: “Torino è bellissima, ma sporca”

di ilTorinese pubblicato domenica 17 maggio 2015

pulizia citta'

Purtroppo assistiamo ad un notevole aumento degli atti vandalici. Ci sono scarabocchi e graffiti quasi dappertutto. Nelle periferie e nei parchi si trovano troppi rifiuti, cartacce, immondizia abbandonata”

 

Riceviamo e pubblichiamo

 

 “Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare a prendersi cura della loro città. Si inizia con l’impegno personale. Si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto.” E’ prendendo spunto da queste parole tratte dalla guida al buon senso scritta da L. Ron Hubbard che alcuni volontari cercano di dare vita ad un movimento di persone che si impegnino a proteggere e migliorare l’ambiente in cui vivono, come la bellissima Torino.  “Purtroppo assistiamo ad un notevole aumento degli atti vandalici. Ci sono scarabocchi e graffiti quasi dappertutto. Nelle periferie e nei parchi si trovano troppi rifiuti, cartacce, immondizia abbandonata – denuncia Riccardo – Ma tutti possiamo contribuire a rendere la nostra città più bella, più pulita, più sicura per i bambini, più accogliente per chi ci viene a trovare.” Domenica 10 maggio scorso presso il mercato di Santa Rita, giovedì mattina 14 maggio a Borgo Vittoria: i volontari continuano a distribuire gratuitamente il libretto e a dare il buon esempio ripulendo giardini e togliendo graffiti dove possibile. E per organizzare iniziative di cooperazione attiva con la cittadinanza è sufficiente chiamare lo 011 85 30 12.

 

Giuseppe Cicogna

Chiesa di Scientology