Home » vetrina8 » Buche e disagi, una calda estate di cantieri
Dal 13 luglio al 30 agosto il ponte Vittorio Emanuele I sul Po (Gran Madre) sarà interessato da lavori di manutenzione straordinaria che riguardano anche interventi sui marciapiedi

Buche e disagi, una calda estate di cantieri

di ilTorinese pubblicato venerdì 24 luglio 2015

Come vuole la tradizione, il periodo estivo segna l’inizio della stagione dei cantieri in città. saranno non pochi i disagi per chi non va in vacanza. Ecco l’elenco dei principali lavori segnalati dal Comune

 

cantiere castelloDal 13 luglio al 30 agosto il ponte Vittorio Emanuele I sul Po (Gran Madre) sarà interessato da lavori di manutenzione straordinaria che riguardano  anche interventi sui marciapiedi per consentire l’eventuale transito ai tram a pianale ribassato. Il ponte rimarrà quindi chiuso al traffico veicolare e, solo per il mese di agosto, anche a quello ciclo pedonale. Durante tutto il cantiere i percorsi delle linee 13, 53, 56, 61 e 70 e del bus City Sightseeing linea A subiranno variazioni. Informazioni sul sito di GTT.

 

Fino all’8 agosto verranno  effettuati interventi di manutenzione straordinaria in via Cigna trabuche via Lauro Rossi e piazza Ghirlandaio, mentre dal 15/16 luglio al 10 agosto sono previsti interventi eseguiti da GTT in via Vanchiglia ed in corso Francia in corrispondenza del numero 307.

 

Proseguiranno  fino al 29 agosto i lavori per la realizzazione di due attraversamenti pedonali rialzati e di ampliamento delle banchine delle fermate in corso Cairoli, con traffico verso corso Vittorio Emanuele II trasferito sul controviale, e fino al 2 settembre la sostituzione dei binari del tram all’incrocio tra corso Einaudi e corso Duca degli Abruzzi.

 

Poi, dal 15 luglio al 6 settembre, per lavori  alla nuova sede Lavazza, ci saranno restringimenti di carreggiata all’incrocio tra i corsi Brescia e Palermo e via Bologna, con divieto di transito in via Ancona.Infine, il Comune informa che dalla prossima settimana la società Metroweb effettuerà interventi per la posa di cavi per telecomunicazioni e trasmissione dati in un’ampia zona tra i corsi Unione Sovietica, Cosenza, Siracusa e via Tirreno e in alcune vie limitrofe.

 

Per i lavori di scavo necessari alla posa dei cavi, che termineranno in parte a fine luglio ed in alcuni casi il 26 agosto, saranno introdotti divieti di sosta e di fermata (in alcuni casi tra le 8.30 e le 17.30, in altri per 24 ore) in vari tratti di molte strade tra le quali le vie Emanuel, Mombasiglio, Baltimora e Lesegno, i corsi Siracusa, Correnti, Allamano, Agnelli, Monte Lungo, IV Novembre, Orbassano, Tazzoli e Sebastopoli e le vie Monfalcone, Gradisca, Filadelfia, Forno, Barletta, Tripoli, Graglia, Osoppo, Gorizia, Guido Reni, Veglia, Castelgomberto, Croce, Frinco, Boston, Gonin, Saliceto, Monte Novegno, Acciarini, Nomis, Pordenone, Zambelli, Ogliaro, Bainsizza, Briccarello, Del Prete, Sarpi, Ragusa, Tempio Pausania, D’Arborea, Pertinace, Riva del Garda, Dina, Dandolo e Caprera. Previsto anche il limite di velocità di 30 chilometri orari. Lavori Iren in corso Regina Margherita, ang. corsi Lecce e Potenza.

 

www.comune.torino.it – Foto: il Torinese