Home » vetrina11 » Brilla sul ghiaccio in Emilia la stella di Lucrezia Beccari
Ottimi risultati per tutti gli atleti dell'Ice Club Torino in gara

Brilla sul ghiaccio in Emilia la stella di Lucrezia Beccari

di ilTorinese pubblicato lunedì 13 febbraio 2017

BECCARI GHIACCIO 2Nelle gare nazionali della Federazione Sport Ghiaccio – svoltesi l’11 e 12 febbraio al Palaghiaccio di Fanano, nel modenese – si sono imposti ancora una volta i pattinatori dell’Ice Club Torino diretto dal Claudia Masoero. La competizione Elite Novice Advanced ha visto il ritorno della campionessa italiana cadetti élite 2016, la tredicenne Lucrezia Beccari che, dopo un grave infortunio che l’ha tenuta lontana dal ghiaccio per tre mesi, ha conquistato il primo posto, imponendosi sia nel programma corto pattinato sul “Notturno” di Grieg, sia nel libero nel quale ha interpretato una farfalla sulla colonna sonora di “Quinto elemento”. Un grande ritorno, quello dell’atleta piemontese, allenata e coreografata da Edoardo De Bernardis, che aveva destato particolare attenzione per aver eseguito a soli 12 anni il triplo flip ai campionati italiani. Ora, con il risultato ottenuto in Emilia Romagna, la Beccari sale al primo posto nel ranking della categoria Elite Novice Advanced. “Sono contento che Lucrezia sia tornata a gareggiare – ha affermato De Bernardis, il suo allenatore e coreografo di livello internazionale – e mi ha fatto piacere vederla recuperare rapidamente dopo l’infortunio. Sono sicuro che si riprenderà completamente e nelle prossime competizioni potrà introdurre nei suoi programmi i salti tripli che, in questa gara, non ha inserito, ma che padroneggia. Con questa competizione si è garantita la partecipazione ai Campionati Italiani. È una bella promessa del BECCARI GHIACCIOpattinaggio, una ragazzina giovane con un ottimo potenziale. Se continuerà ad allenarsi con passione e dedizione potrà raggiungere interessanti traguardi “. La trasferta nel cuore della pianura padana ha relato all’ Ice Club Torino anche altre soddisfazioni. Nella categoria Principianti Elite ha vinto la medaglia d’oro Raffaele Zich, campione italiano esordienti 2016, allenato da Edoardo De Bernardis e da Renata Lazzaroni e coreografato da Alessandro Piccoli che ha presentato musiche indiane di Bollywood. Francesca Prato e Viola Fois hanno conquistato, rispettivamente, il secondo e il terzo posto nella categoria Principianti. La Prato ha mancato per pochi centesimi la vittoria. Ottime anche le performance di Giulia Ferraro e Aurora Marino. Nella categoria Cadetti Elite si è classificata seconda Sara Carli, allenata da Cristiana Di Natale, Fabiana Di Natale e Edoardo De Bernardis, ottenendo un punteggio di 53.24 che, se riconfermato, le consentirà di entrare nella Nazionale italiana. Il terzo posto è andato a Desiree Podda atleta di Pinerolo, allenata da Miriam Brunero e il quarto ad un’altra atleta pinerolose Victoria Nobile. Il prossimo appuntamento per questi atleti saranno i Campionati italiani di Aosta a marzo e anche in quell’occasione proveranno a dimostrare il loro valore in uno sport che sta conquistando sempre più anche l’interesse e la passione del pubblico.

Marco Travaglini