Home » Cosa succede in città » Boom di visite ai Musei Reali nella domenica gratuita
Il complesso sorge attorno a quello che fu il primo Palazzo Reale d’Italia

Boom di visite ai Musei Reali nella domenica gratuita

di ilTorinese pubblicato lunedì 5 marzo 2018

In occasione di Domenica al Museo, giornata di ingresso gratuito nei musei e aree archeologiche statali che si ripete ogni prima domenica del mese, i Musei Reali di Torino ieri hanno accolto complessivamente 5.472 visitatori. I Musei Reali di Torino sono situati nel cuore della città e propongono un affascinante itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso 50.000 metri quadrati, con testimonianze che datano dalla Preistoria all’età moderna. Il complesso sorge attorno a quello che fu il primo Palazzo Reale d’Italia, abitato stabilmente dai Savoia fino al 1865. All’edificio, già residenza dei sovrani, si aggiungono l’Armeria e la Biblioteca, la Cappella della Sindone, la Galleria Sabauda, il Museo di Antichità e i Giardini. Tutti i diversi spazi fanno parte di un unico complesso museale, tra i più estesi d’Italia, visitabile con un unico biglietto. Fanno parte dei Musei Reali anche la piazzetta Reale e le Sale Chiablese situate al piano terra del palazzo omonimo e destinate alle esposizioni temporanee.

 

(foto: il Torinese)