Home » Cosa succede in città » Bimbo nato morto all’ospedale di Rivoli: cosa è accaduto?
INCHIESTA DELLA PROCURA

Bimbo nato morto all’ospedale di Rivoli: cosa è accaduto?

di ilTorinese pubblicato sabato 20 settembre 2014

RivoliLa mamma sostiene che i medici, quando è presentata in ospedale venerdì notte, abbiano aspettato troppo e dice di avere chiesto più volte il parto cesareo

 

Non si erano verificati problemi durante la gravidanza e il  bambino appena nato pesava 3 chili, ma il suo cuore non batteva più. Per questo la madre di 30 anni, si è recata dai carabinieri per presentare una denuncia sulla morte del proprio piccolo, partorito all’ospedale di Rivoli. La procura ha di conseguenza aperto un’inchiesta e ha fatto sequestrare la cartella clinica e alcune attrezzature della sala parto.

 

La donna sostiene che i medici, quando è presentata in ospedale venerdì notte, abbiano aspettato troppo e dice di avere chiesto più volte il parto cesareo. Fino ad ora non ci sono spiegazioni per la morte del bambino. Casi come questi accadono molto raramente e i medici sostengono che non ci fossero segni premonitori. Saranno gli accertamenti della procura a stabilire quanto è purtroppo avvenuto.