Home » Cosa succede in città » Bimbi disabili, la Regione interviene per adeguare i giochi pubblici
Con nuove strutture e l’adattamento di quelle presenti

Bimbi disabili, la Regione interviene per adeguare i giochi pubblici

di ilTorinese pubblicato sabato 10 febbraio 2018

La Regione intende promuovere l’adeguamento dei giochi nei parchi pubblici di Torino e dei Comuni piemontesi alle esigenze dei bambini disabili, con nuove strutture e l’adattamento di quelle presenti. Così è stabilito in un emendamento di Giunta approvato nella Sala dei Morando di Palazzo Lascaris, nel corso della seduta della Commissione Bilancio del Consiglio regionale. La norma prevede che siano stanziati 500mila euro l’anno per il prossimo triennio, a favore dei Comuni per l’adeguamento dei giochi bimbi in questo senso.