Home » Brevi di cronaca » Beve acido al posto dell’acqua, grave in ospedale
INCIDENTE A CIRIE'

Beve acido al posto dell’acqua, grave in ospedale

di ilTorinese pubblicato lunedì 2 maggio 2016

AMBULANZAE’ in gravi  condizioni una donna di 56 anni, dipendente di una cooperativa  di apicoltura

Ha bevuto da una bottiglia di soluzione di acido ossalico, scambiata per acqua. E’ in gravi  condizioni una donna di 56 anni, dipendente di una cooperativa  di apicoltura, ambito in cui l’acido viene usato per contrastare la verroa destructor, un parassita delle api. I carabinieri e gli ispettori dello Spresal dell’Asl Torino 4 hanno aperto una inchiesta, il fatto è accaduto a Ciriè. La donna abita a Nole e ora si trova nell’ospedale della cittadina. Non pare comunque in pericolo di vita.